Black Mirror – San Junipero, l’episodio più emozionante, potrebbe avere un seguito

Charlie Brooker apre a un possibile sequel, che sarebbe comunque molto diverso dal San Junipero che conosciamo

Serie TV
di Simone Stefanini facebook 4 settembre 2017 12:12
Black Mirror – San Junipero, l’episodio più emozionante, potrebbe avere un seguito

 

I fan di Black Mirror, la serie tv di Charlie Brooker che parla di distopia correlata alla tecnologia odierna, sanno che l’episodio più emozionante delle 3 stagioni è di sicuro San Junipero, un’ora di feels tutti anni ’80, dall’ambientazione alla musica, che fanno da sfondo a una storia d’amore che supera perfino la morte.

San Junipero è piaciuto talmente tanto che Brooker, in un’intervista a Anabel Jones di Hollywood Reporter ha dichiarato di aver preso in considerazione l’idea di dare un seguito all’episodio. Dice di aver scritto una scena in cui Kelly è in un asilo con dei bambini e quando si rende conto di che succede, realizza che i bambini sono tutti morti.

Sarebbe stato un finale troppo greve e triste, ma l’autore pensa continuamente a come sarebbe sul serio vivere in un mondo del genere, fatto di avatar di gente deceduta.

 

 

“Se dovessimo fare un sequel, dovremmo trovare una forma totalmente diversa da quella di San Junipero, per affrontare l’argomento. Forse non dovrebbe essere neanche un episodio normale.”

Nonostante Charlie Brooker dica di seminare Easter Eggs negli altri episodi, non vorrebbe tornare a quei personaggi. Giudica la storia conclusa e non sarebbe giusto riaprirla. Per quanto riguarda l’ambientazione invece…

Intanto consoliamoci col trailer della quarta stagione, che andrà in onda su Netflix.

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)