Facebook e Instagram vogliono censurare l’emoji della melanzana e non solo

Le emoji incriminate sono ritenute troppo fraintendibili. Chi l’avrebbe mai detto?

Niente sesso sui social, peggio ancora se raffigurato con emoji che dovrebbero esprimere ben altro significato. Grandi accusati, la melanzana, la pesca e le gocce d’acqua che spesso vengono utilizzati per descrivere eccitazione sessuale.

Non ci vuole certo un fine semiologo per capire che la melanzana bella eretta viene spesso usata come simbolo fallico, la pesca descrive un fondoschiena o una vagina a seconda dei gusti mentre le tre gocce d’acqua possono rappresentare umidità l’orgasmo femminile o maschile, e così spesso vengono utilizzate.

Mark Zuckerberg non ci sta e visto che Facebook e Instagram sono suoi, ha deciso di censurare gli emoji birichini se usati fuori contesto. Esempio? Se melanzana, pesca e gocce d’acqua dovessero affiancare contenuti sconci, link proibiti, immagini di nudo o conversazioni X rated (ricordandoci in questo modo che siamo sempre spiati), il post verrà rimosso.

Se da una parte condividiamo in pieno la lotta alle molestie sessuali, dall’altra non comprendiamo bene la battaglia senza quartiere alle emoji, quando i comportamenti da punire appaiono ben altri. Ci sono ancora gruppi su Facebook che incitano a violenza e stupro, ancora online nonostante le molte segnalazioni. Forse il giro di vite dovrebbe essere più mirato, senza andare a colpire dei semplici disegnetti.

Cosa ne pensate di questa iniziativa piuttosto stramba?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >