Society
di Dailybest 4 Ottobre 2011

Benedetta Parodi nuda: le foto sexy della cuoca degli italiani

Benedetta Parodi nuda, le foto hot della sexy cuoca più amata dagli italiani. La bella presentatrice e sorella di Cristina Parodi si mette a nudo scoprendo le sue forme seducenti. La mora sexy della televisione con il suo fisico sportivo e slanciato è diventato negli anni il sogno erotico di milioni di spettatori. Finalmente il vostro sogno hot diventa realtà? Forse sì, grazie alla pubblicazione delle foto di Benedetta Parodi nuda.

Procediamo con calma e conosciamo insieme la vita e la carriera di Benedetta Parodi.

Benedetta nasce ad Alessandria il 6 agosto del 1972, già dai primi anni di vita si mette in mostra per le sue spiccate capacità intellettive e di intrattenimento. Si laurea in lettere moderne nel 1997 e nel 1999 diventa giornalista professionista. Grazie alla sua bravura e alla sua bellezza tutta italiana diventa conduttrice di Studio Aperto, telegiornale del canale televisivo di Italia1. La sua grazia viene subito notata da milioni di spettatori dandole uno slancio di popolarità. Nel 2008 abbandona la conduzione del telegiornale per una rubrica di cucina Cotto e mangiato registrata direttamente nella cucina di casa sua. La popolarità della bella presentatrice fa un balzo in avanti e un anno dopo pubblica, non un calendario sexy, ma un libro di ricette che prende il nome dalla stessa rubrica televisiva. Pur non essendoci all’interno foto di Benedetta Parodi nuda il libro vende più di 800.000 copie.

La svolta della sua carriera arriva nel 2011 quando la cuoca più sexy della televisione lascia Mediaset per passare a La7 per condurre un programma tutto suo I menù di BenedettaIl programma ormai diventato un cult della televisione mostra tutta la bellezza e naturalezza della sexy cuoca Benedetta. La ricetta vincente del programma è l’ambientazione casalinga e una conduzione semplice ma efficace, Benedetta così entra nel cuore di milioni di telespettatori. Durante l’anno pubblica un nuovo libro di ricette edito da Rizzoli che prende il nome dal programma e che diventa in breve tempo un best seller.

La bella Benedetta, dal seno rotondo, non macina solo ascolti e non ha come unico obiettivo la carriera ma ha a cuore anche i valori della vita come la famiglia, è infatti felicemente sposata con il giornalista di SKY Sport Fabio Caressa e mamma di tre figli Matilde, Eleonora e Diego.

Al momento non esistono foto di Benedetta Parodi nuda anche perché non è mai stata fotografata in topless in spiaggia e non ha mai fatto un calendario hot. La bella presentatrice ama mettersi a nudo solo in cucina dove con capacità e destrezza prepara manicaretti, racconta storie e ci mostra il lato felice della sua vita.

Se mai si mostrerà nuda, in topless o farà un calendario vi assicuriamo che saremo i primi a farvelo sapere.
Questa pagina SEO è servita a portarvi su questo sito, ora già che siete qui vi consiglio di farvi un giro su Dailybest, potreste conoscere qualcosa che ancora non sapete!

Nel frattempo vi lasciamo con alcune foto di Benedetta Parodi.
Buon appetito

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >