Society
di Giulia Montani 22 Ottobre 2019

Biancolatte a Milano, la pasticceria in cui puoi abbracciare i peluche

Una nuova iniziativa prende piede a Milano da Biancolatte: creare sensazioni ed emozioni positive attraverso la possibilità di abbracciare dei peluche. Ecco da dove nasce l’idea di Ludovica, la proprietaria.

Ristorante, pasticceria e caffetteria da 11 anni, Biancolatte nel 2008 è il primo concept store in via Turati a Milano e da allora continua a lavorare per soddisfare al meglio i suoi ospiti.
Aperto tutti i giorni della settimana, Biancolatte mira a creare un’atmosfera genuina attraverso l’idea di una vecchia latteria, per far passare l’impegno che mette nel servire prodotti di qualità.

Al suo interno inoltre, c’è uno shop dove è possibile acquistare articoli da regalo e oggetti d’arredo che rispecchiano lo stile del posto. Immancabili i morbidi peluche.

Durante il mese di ottobre 2019, il concept store si amplia aggiungendo Biancolatte Hugs, dedicato esclusivamente alla vendita di peluche di qualsiasi tipo e con una missione specifica: tirare fuori il lato bambino dei clienti e allontanare lo stress attraverso la morbidezza di pupazzi da abbracciare.

Biancolatte Hug

Con un tipo di clientela legata al mondo del business, Biancolatte si contraddistingue da sempre per il tipo di ambiente raffinato ma giocoso legato al ritorno all’infanzia attraverso i colori pastello, le lucine e i dettagli presenti nel locale come i quadri con i disegni dei figli della fondatrice Ludovica.

Biancolatte Hug prende il via dall’attenzione per i clienti e dallo studio della proprietaria anche se la stessa sostiene che il progetto nasce direttamente dalla gente.

Ludovica inizia a osservare i clienti e nota che molti, all’inizio soprattutto stranieri, quando si recano nel locale, si perdono in lunghi abbracci dati ai peluche disposti intorno al tavolo dello shop.

La decisione di trasformare quell’occasionale situazione in qualcosa di stabile, prende però il via dall’incontro con di un milanese incravattato sui 30 anni, che un giorno viene sorpreso da Ludovica mentre è abbracciato a un pupazzo.
Meravigliata da come un peluche sa togliere ogni freno inibitorio anche a un imbruttito, si documenta e scopre così la potenza degli abbracci e della Hug Therapy e decide di agire per creare qualcosa di concreto che rimanga.

Cosa è la Hug Therapy

La Hug Therapy nasce ad Amsterdam come terapia contro lo stress, le preoccupazioni per il lavoro o per il peso delle norme sociali da sopportare e quindi con l’obiettivo di alleggerire quelle sensazioni negative che ogni tanto prova chiunque e che sono sempre più frequenti nel mondo digitale in cui viviamo.

Perché la soluzione è negli abbracci? Secondo l’università di Amsterdam, un abbraccio porta al rilascio di ossitocina, più comunemente nota come l’ormone dell’amore, capace di farci stare meglio e dominare ansie e stress.

L’obiettivo di Biancolatte è quello di offrire un ambiente in cui potersi lasciar andare a morbidi abbracci senza riserve.

L’iniziativa è rivolta a tutti, dagli adulti in cerca di spensieratezza e distrazione dal lavoro ai giovani che tentano di ritrovare un po’ di concretezza emotiva spesso assente nelle relazioni digitali.
Gli adolescenti sono, infatti, il secondo grande target a cui Biancolatte vuole rivolgersi, per aiutarli a colmare la mancanza del contatto fisico, caratteristica sempre più tipica dei rapporti giovanili basati sulle chat virtuali.

Incentrata sul ricordo della sensazione di protezione e relax provata da bambini quando tenevamo stretti i peluche, vuoi contro la paura del buio o per giocarci, e custodita dentro di noi fin da adulti, la Hug Therapy da Biancolatte può essere ora sfruttata da tutti.

Concedersi un abbraccio con la mascotte del negozio (un grande coniglio bianco “Free Hugs”) vi infonderà un po’ di tenerezza anche nelle giornate più uggiose di Milano.

Stay tuned: il 20 novembre, per la giornata mondiale sull’infanzia, da Biancolatte potrete anche partecipare a una conferenza sulla Hug Therapy!

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >