Society
di Marco Villa 27 agosto 2015

Un cameraman ha travolto Usain Bolt con il segway e ha rischiato tantissimo

Non è il massimo investire l’uomo più veloce del mondo

Non vogliamo nemmeno immaginare cosa sarebbe successo al cameraman se Usain Bolt si fosse fatto male. Brrrrr. Davvero, meglio non pensarci perché il poveretto probabilmente avrebbe finito di lavorare in quel mondo. Per fortuna è andato tutto bene e Usain Bolt non solo ha vinto l’oro nei 100 e nei 200 metri, ma ha anche vinto una battaglia 1 contro 1 con un segway.

Siamo a Pechino, all’interno del bellissimo stadio che ospita i Mondiali di Atletica Leggera ed è finita da poco la finale dei 200 metri, stravinta da Usain Bolt. Mentre il campione giamaicano sta festeggiando con svariati giri di campo, uno dei tanti cameraman in segway che affollano lo stadio si pianta su una delle strutture per carrellare le videocamere e finisce per schiantarsi su Bolt, che si ribalta con un agile capriola e torna in piedi.

Campione.

https://www.youtube.com/watch?v=hlbUMaiKUDs

CORRELATI >