Society
di Jon Bocconcino 28 agosto 2012

Come avere 100 orgasmi al giorno

Si chiama Kim Ramsey, la 44enne di Monclair (New Jersey) che ha ammesso pubblicamente di avere un problema: “Le altre donne sognano di avere piú orgasmi possibili, io sogno di smettere di averne“.

Tutto è cominciato nel 2008, dal giorno dopo in cui Kim ebbe dei rapporti con un ragazzo (che probabilmente ora è ricercatissimo), cominció ad avere orgasmi ripetuti senza controllo. Nelle occasioni piú lontane dal sesso. Per quattro giorni consecutivi. Da allora la situazione è peggiorata (!?!), orgasmi nei momenti piú improbabili, in ufficio, al lavoro, in riunione, a casa con i parenti. Tra disagi e liquidi sparsi sull’abbigliamento.

La PGAD (Persistant Genital Arousal Disorder) afferma che sono rari, ma non atipici, i casi come questo.

Nel frattempo voi, immaginiamo, stiate sghignazzando o magari desiderando di avere 100 orgasmi in un giorno solo. Vi piacerebbe eh?

20120828-203427.jpg

CORRELATI >