Society
di Lucrezia Costantino 28 Ottobre 2020

Come organizzare una serata perfetta (in casa) per Halloween

Idee e consigli per trascorrere la notte più paurosa dell’anno

La notte più paurosa e gotica dell’anno si sta avvicinando. Dolci, film, festoni, scherzi, a Halloween ci si può divertire con il minimo indispensabile. Che siate soli o in compagnia, basta un minimo di fantasia per organizzare una serata ad hoc. Quello di quest’anno è un anno particolare e bisogna adeguarsi alle circostanze ma niente paura, con i nostri consigli potete passare una serata indimenticabile restando a casa.

Decorazioni a tema

Per creare un’atmosfera adeguata al tema, il primo passo è quello di creare l’atmosfera giusta. Si parte con le decorazioni. Qui potete dare sfogo alla vostra fantasia. Si parte dalle basi: le zucche intagliate. Se non volete immedesimarvi in Michelangelo, i supermercati sono forniti di queste. Alle zucche potete aggiungere i festoni, dai più classici fino a quelli più dettagliati. Se invece avete la fortuna di avere un giardino, potete sbizzarrirvi come piace a voi. Potete collocare ragnatele sulla porta o delle zucche, con le candele all’interno, ai lati dell’entrata della vostra casa. Per quanto riguarda la porta potete “animarla” attaccando degli occhi finti. Come? Basta prendere dei piatti di plastica bianchi, disegnarci la pupilla con un pennarello e il gioco è fatto.

Compra | su amazon

 

Scherzi divertenti

Questa è la parte più divertente: gli scherzi. Il dentifricio sotto la porta è passato di moda quindi bisogna reinventarsi. Un evergreen è lo scherzo del fantasma ma quello che vi proponiamo non è il classico scherzo con il lenzuolo bianco addosso, ma uno in stile Paranormal Activity. Primo passo: la preda. Che sia il vostro coinquilino o partner poco importa: andate in camera sua e con dei fili da pesca collegate alcuni oggetti situati in camera. Dopodiché, durante la notte, entrerete in scena voi. Nel momento in cui la vostra preda cercherà di dormire, silenziosamente fate cadere (con cautela) gli oggetti oppure cercate di tenerli sospesi in aria. Se non vi va di cimentarvi in scherzi del genere potete indossare le classiche maschere che trovate online.

Compra | su amazon

 

Costumi di Halloween homemade

Per entrare ancor di più nel mood potete realizzare dei costumi divertenti partendo dal nulla, oppure se non avete voglia di munirvi di ago e filo, potete acquistarli online e vestirvi da tessera elettorale come Ted Mosby.

Compra | su amazon

Maratona di film horror

Grazie ai servizi streaming avete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la filmografia. Come ogni anno, Netflix ha pensato di inserire tra i generi “Halloween”, con serie tv e film a disposizione per tutto il mese di ottobre. Se invece non siete abbonati alla piattaforma streaming, potete ricorrere ai buoni e vecchi dvd e blu-ray.

Compra | su amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >