Society
di Raffaele Portofino 12 maggio 2017

Il Demanio regala castelli, case cantoniere e monasteri abbandonati sulle Vie del Silenzio agli under 40

Case cantoniere, masserie e stazioni abbandonate sono messi a disposizione per i giovani sotto i 40 anni

Un anno fa parlavamo del bando di concorso con cui sono stati dati in gestione 20 tra fari, torri storiche ed edifici costieri gratuitamente, a chi avesse saputo riqualificarli. Oggi leggiamo di una nuova idea del Demanio, che ha come fine quello di recuperare vecchia case cantoniere, ostelli, locande e masserie, ma anche ex scuole, torri, palazzi storici, monasteri e persino castelli antichi.

Tutti questi edifici sono disposti in lungo itinerari storici o religiosi, vicino a percorsi ciclopedonali in tutta Italia e serve propri per rilanciare il turismo lento, quello fatto in bici.

 

 deejay

 

Il progetto si chiama Valore Paese – Cammini e Percorsi, ed è stato presentato dall’Agenzia del Demanio con Mibact e Mit. Entro l’estate il Demanio pubblicherà le gare per dare in concessione gratuita gli edifici, per un tempo di 9 anni rinnovabili per altri 9 e dopo il 2017, il progetto sarà replicato anche negli anni a venire, per consegnare ai vincitori 100 immobili anche nel 2018 e nel 2019.

 

 deejay

 

I nuovi proprietari temporanei di tutta questa bellezza non saranno lasciati da soli, gli sarà affiancato un tutoraggio di start up che li accompagnerà nei primi 2 anni di vita della nuova impresa.

 

 deejay

Le strutture si trovano lungo la via Appia, la Via Francigena, il Cammino di Francesco, il Cammino di San Benedetto e le ciclovie Vento, Sole e Acqua lungo l’acquedotto pugliese. Sembra davvero un’ottima opportunità per chi abbia un sogno da realizzare e necessiti un luogo da cui partire. Per tutte le informazioni ulteriori, visitate il sito dell’Agenzia del Demanio.

CORRELATI >