Society
di Marco Villa 13 Novembre 2013

I dieci giochi per bambini più brutti e meno divertenti di sempre

19c7eaeecd27676fea2eb87889949e40

Chiedetelo pure a un po’ di persone, ma tutte vi risponderanno che i giocattoli migliori erano quelli della loro epoca. Conta poco che fossero giochi di legno o elettronici, il ritornello che si sente ripetere è che “ai miei tempi ci si divertiva di più”. Impossibile, quindi, mettersi d’accordo sui giochi migliori. Su quelli peggiori, invece, potrebbe essere più facile, perché vi sfidiamo a trovarne di più brutti di questi dieci. E dopo averli visti, avrete anche voi la sensazione che arrivino direttamente dal manuale per crescere degli ottimi serial killer.

1. La bambola da depilare: non basta combattere la peluria dalla pubertà in avanti, le povere bimbe devono preoccuparsi dei peli anche quando giocano con le bambole.

bambola da depilare peli

 

2. Un po’ come per la bambola di prima: perché dover aspettare la pubertà per iniziare a essere tamarri? Ecco la Harley giocattolo per biker che hanno ancora paura del buio

harley giocattolo

 

3. Vabbè dai, non c’è bisogno di spiegare perché questa pistola ad acqua di Batman sia un epic fail clamoroso, vero?

pistola batman

4. Le freccette sono un gioco pericoloso? Ma no, che problema c’è se dei bambini si lanciano delle robe appuntite. Anzi, facciamo così: creiamo delle freccette ancora più grandi e ancora più appuntite. Genio.

67873ec91bd49f964a6e3cfc3fdd9408

 

5. Insegnate per tempo ai vostri bambini a partecipare a giochi mortali con la roulette russa in versione palloncino.

702cb2c67342adc5c9182cf15e59a652

6. Intendiamoci: per alcuni genitori il sasso da accudire come se fosse un animale sarebbe il gioco perfetto. Costa poco, non sporca, tiene i bambini occupati. Li tiene occupati, però, finché non si accorgono dell’enorme raggiro che hanno subito. E a quel punto avrete dei bambini inferociti armati di sassi. Regolatevi.

1be92b0b814cec4bd84fa0c2572c8afa

 

7. Chi non vorrebbe giocare con i pupazzetti del circo dei freak? Ecco la donna barbuta, per popolare gli incubi notturni della vostra progenie.

d84b0fb421b398278ae8b79048a04d07

 

8. The Swing Wing, ovvero una specie di cappelletto metallico che ti metti in testa e che ha attaccato un filo con una palla. Tu fai roteare la testa e la pallina inizia a volare. In sostanza il risultato è un bambino che va avanti a muovere la testa come un ossesso per far volare una palla. Il passo successivo è l’uccisione dei genitori, probabilmente.

9. Il Paddleball, ovvero una paletta di legno con una piccola palla attaccata attraverso un filo. Cambia lo strumento, ma il risultato finale è lo stesso del gioco precedente.

paddle-ball

 

10. La bicicletta della morte. Sì, lo sappiamo, il fotomontaggio è evidentissimo, ma non abbiamo resistito.

19c7eaeecd27676fea2eb87889949e40

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >