Society
di Marco Villa 21 Luglio 2014

I dieci tipi da spiaggia che incontrerete quest’estate al mare

Dal manager allo sportivo, dal palestrato all’inserito. Preparatevi.

Forse è successo anche a voi: vi siete svegliati stamattina e l’idea di tornare a una scrivania vi ha ucciso. Le vacanze non sono lontane, ma all’improvviso sembrano irraggiungibili. Di colpo, tutto quello che riguarda il mare e la spiaggia diventa splendido e senza difetti. Ecco, oggi su Dailybest vogliamo aiutarvi, dicendo che non è vero, che anche il mare e la spiaggia hanno qualcosa che potrebbe crearvi problemi. Cosa? Semplice: le persone. Ecco i dieci tipi da spiaggia che avete incontrato di sicuro nella vostra vita e che probabilmente non vorrete mai come vicini di ombrellone.

01. Il manager
Passa tutta la giornata attaccato al telefono per dirigere da lontano i suoi dipendenti. Gli altri dirigenti sono in vacanza e non stanno facendo nulla, lui continua a lavorare ed è convinto che questa sia una cosa meritevole. Arriva al mare già abbronzato, sta tutto il tempo sotto l’ombrellone e si immerge fino alle ginocchia, non di più.
manager

02. La mamma isterica
Arriva in spiaggia alle 10 e urla. Passa la mattinata a mettere la crema ai figli e urla. Distribuisce panini e bibite e urla. Costringe i figli a non fare il bagno e urla. Arrivate le 17, i figli hanno un crollo nervoso e iniziano a tirare secchielli e palette. Inevitabilmente il vostro asciugamano si riempie di sabbia. Nel frattempo, la mamma urla.
giphy-24

03. La mamma menefreghista
Arriva in spiaggia con i bambini a mezzogiorno. Loro iniziano a scavare che nemmeno i lavori della metropolitana, creando buche pericolosissime. E la mamma se ne frega. Alle 14 iniziano a lamentarsi rumorosamente per la fame, la mamma se ne frega per almeno un’oretta. Terminata l’opera di scavo, iniziano a correre avanti e indietro tra il mare e l’ombrellone. Inevitabilmente, il vostro asciugamano si riempie di sabbia. Nel frattempo, la mamma se ne frega.
giphy-25

04. Il palestrato
Il costume è uno slip ridottissimo e rigorosamente bianco. Non si sdraia mai, ma quando si siede, si appoggia sulle braccia come il modello di una pubblicità di profumi di Dolce & Gabbana. La maggior parte del tempo la passa in piedi, mani sui fianchi, a scrutare l’orizzonte in cerca di prede. Quando fa il bagno, corre nell’acqua e parte per due km a delfino. Quando esce, fa stretching.
costantino_04

05. La bella figa
Per lei la spiaggia è come un infinito red carpet, curiosamente senza tappeto rosso. Normalmente è da sola, ma se è in compagnia cambia poco, perché passa la sua giornata a gettare occhiate languide a pioggia. Quando fa il bagno, entra con le movenze di una dea greca, si immerge fino alle spalle per 2,5 secondi e poi ritorna con lentezza verso il suo telo. Quando ci arriva, è già asciutta.
giphy-22

06. L’inserito
Va a comprare la Gazzetta e chiacchiera con l’edicolante come se fossero amici dai tempi delle elementari. Passa venti minuti con il barista a commentare la prima pagina del giornale, mentre di calciomercato discute con il bagnino. Quando passano, i venditori lo chiamano per nome e gli danno grandi pacche sulla spalla. A pranzo è l’ultimo ad andare via dal chiosco, dopo aver chiacchierato con chiunque passi di lì. Voi evitate ogni contatto visivo perché avete paura che vi prosciughi.
giphy-26

07. Lo sportivo
Prova più sport lui in una giornata che un essere umano medio in tutta la vita. Canoa, vela, kite, surf, windsurf, racchettoni, beach volley, beach soccer, pallanuoto. Finito ogni round, va dagli amici che prendono il sole e dice sempre la stessa frase: “Ce n’era uno che era un fenomeno, fortissimo, ma dopo un quarto d’ora ho iniziato a bastonarlo”.
Kitesurfing_ColumbiaRiver

08. L’inviata
Non va in vacanza per rilassarsi, ma per raccontare ad amici e parenti quello che succede. Passa gran parte della giornata al telefono, spiegando nei dettagli tutto quello che ha fatto il giorno precedente, il programma della giornata e quello dei giorni a venire. Il suo telefono è l’unico smartphone che non si scarica mai e tutte le chiamate terminano con un insensato: “Appena torno ci vediamo, così ti racconto tutto”.
phone-scene

09. La nonna
La nonna non è una donna anziana che accompagna i nipoti al mare. La nonna è una spacciatrice di cibo da mattina a sera. Prima la merenda di metà mattina, poi il pranzo, poi la merenda di metà pomeriggio. In mezzo frutta, caramelle e qualsiasi cibo trasportabile. Sembra follia, in realtà è una strategia lucidissima: più i bambini mangiano, meno possono stare in acqua.
grandma-im-full-gif-slap-apt-horror-film-south-korea

10. Tu
Pensi di essere un turista medio, tranquillo, che non disturba gli altri e che viene sempre importunato da vicini che rompono le palle. C’è una probabilità del 25% che le cose stiano veramente così e una probabilità del 75% che tu faccia parte di uno dei nove profili che hai letto in questo post. Guardati allo specchio e fatti un esame di coscienza.
giphy-27

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >