Le donne cinesi costrette a fasciarsi i piedi. Per fortuna questa tradizione si è persa

Torture di bellezza?

Society
di Marco Villa facebook 20 giugno 2014 14:52
Le donne cinesi costrette a fasciarsi i piedi. Per fortuna questa tradizione si è persa

È una tradizione antichissima, che per fortuna da tempo è andata scomparendo. Stiamo parlando dell’abitudine di fasciare i piedi alle giovani donne cinesi, per mantenerli piccoli e aggraziati. Per portare a termine questa trasformazione, le ossa venivano anche rotte, per impedire che si allungassero troppo.

Una vera e propria follia, che ovviamente provocava problemi alle ragazze, che si trovavano ben presto ad avere piedi deformati. Come detto, la tradizione ormai non è più in uso, ma alcune donne che hanno subito questa forma di – diciamolo – tortura sono ancora vive e hanno posato per la fotografa inglese Jo Farrell.

Del resto, non siamo molto lontani dai trattamenti di bellezza di inizio Novecento, che sembrano uscire da un museo degli orrori.

Qui sotto potete vedere alcune immagini.

FONTE | designtaxi.com

12

21

31

41

51

7

COSA NE PENSI? (Sii gentile)