Society
di Simone Stefanini 24 Marzo 2017

Flavio Insinna, il più credibile leader per il PD di domani

Nel video già diventato virale, Flavio Insinna dice cose di sinistra, a cui non siamo più abituati

Il PD compie 10 anni il 14 ottobre e in questo lungo tempo gli elettori della base hanno lamentato una mancanza sempre più marcata con l’andare del tempo, di contenuti di sinistra. I dissidi interni dell’ultimo congresso, la scissione, il pasticciaccio coi voucher e il salvataggio di Verdini sono atti che alla base non vanno giù, ammesso e non concesso che una base PD esista ancora.

Sicuramente il partito di centrosinistra più grande d’Italia, da un po’ di tempo si rivolge a un elettorato medioborghese, molto simile a quello al quale si rivolgeva Forza Italia quando era il primo partito italiano, e gli oppressi, i delusi, i meno abbienti spesso scelgono il Movimento 5 Stelle che, al netto dei propri errori e dei propri vizi di forma,  è il partito più popolare in questo momento nel nostro paese proprio perché riesce a parlare alla pancia della gente.

 

 lintraprendente.it

 

In questo panorama non certo idilliaco per l’aerea di sinistra in Italia, irrompe con la consueta gentilezza ma con un’insolita  verve sociale l’attore e presentatore tv Flavio Insinna, invitato da Bianca Berlinguer a #cartabianca su RaiTre.

Il suo intervento, di cui vedete un montaggio qui sopra, è talmente chiaro e pulito, e talmente di sinistra che ha fatto impallidire anche gli altri ospiti, tra cui una Debora Serracchiani il cui volto potrebbe essere eletto come simbolo di una delle più grandi speranze disattese del PD.

Insinna parla di migranti, di poveri e dice di stare dalla parte degli oppressi, sempre. Ecco alcuni dei suoi aforismi declamati in puntata che già sono diventati virali:

Abbiamo esportato la malavita: “Noi abbiamo esportato la malavita organizzata in tutto il mondo, adesso arrivano delle mamme coi bambini in braccio e noi diciamo ‘No, rimandiamoli via’”.

Io sto con gli oppressi: “Se voi dividete il mondo in italiani e stranieri, io lo divido in oppressi e oppressori. Io starò con gli oppressi tutta la vita. E un siriano ti dirà ‘io voglio tornare a casa mia’, ma non ci può tornare”.

 L’Italia non aspetta gli ultimi: “A me non spaventa l’Europa a due velocità, mi spaventa l’Italia, perché sono italiano con grandissimo senso di appartenenza, a me spaventa la doppia velocità della nostra morale. Se è per noi, vogliamo tutto subito. Se la colpa è nostra: mah… forse non c’ero… adesso guardo… Quando è l’altro, l’altra velocità è quella del chissenefrega. Quando è per noi, vogliamo tutto. Per gli altri no. Io non voglio vivere in questo Paese, voglio vivere in un Paese gentile che aspetta chi arriva tardi.”

La necessità di aiutarsi: “Mi piacerebbe che questo paese trovasse, o ritrovasse, la necessità di aiutarsi, così come sente il bisogno di respirare e di bere”. 

 

 tvblog

 

Alla fine del suo intervento, ha guardato Bianca Berlinguer e le ha detto: “Io lo so che lei si imbarazza quando cito suo padre, ma suo padre diceva che ci si salva e si va avanti solo tutti insieme. Da soli sarà una disgrazia.”

Esatto: Insinna ha citato Enrico Berlinguer.

In studio, applausi da spellarsi le mani e intanto il suo video, opportunamente tagliato e sottotitolato è già diventato virale. Sappiamo bene la differenza che passa da un discorso in tv a un programma politico vero e proprio, però la cecità del partito di fronte ai temi che riguardano la pancia dell’elettorato ha provocato una fuga di massa.

Il suo successo fa apparire palese la necessita che il PD torni a parlare alla gente, che si rivolga davvero ai bisogni degli ultimi, lasciati troppo indietro dalla sinistra italiana.

 

Et voilà il giornale - Et voilà

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >