Society
di Dailybest 26 Novembre 2015

Freelance Fighters: combatti per la tua partita IVA!

Il primo videogioco dedicato ai lavoratori autonomi. Perché sappiamo quanto è difficile farsi pagare una fattura

Premi START per giocare

Istruzioni del gioco: -Muoviti con i tasti: W A S D -Pugni e schiaffoni: H J K L

Sei un freelance disposto a tutto pur di guadagnarti un onesto stipendio? Dimostralo scendendo in strada e combattendo contro i tuoi temibili nemici: clienti che non pagano, commercialisti azzeccagarbugli e quei maledetti assunti a tempo indeterminato che navigano nelle loro sicurezze. Più un misterioso mostro finale senza nome…

Freelance Fighters: combatti per la tua partita IVA è un ironico videogioco prodotto da Better Days, Antonio del Maestro e Emiliano Negri (già autore del famigerato Marò Slug) per il lancio del nuovo sito Dailybest dedicato proprio ai freelance e lavoratori creativi. Perché se dobbiamo lavorare sodo almeno nel frattempo facciamoci una risata!

 

Ma a parte gli scherzi per le partite iva c’è qualche novità? Qual è lo stato dell’arte ad oggi novembre 2015?

Il 15 ottobre 2015 Matteo Renzi ha presentato la Legge di Stabilità 2016, a questo giro conteneva un po’ di novità per i partitaivisti del Belpaese. Le novità grosse erano e sono tre. Andiamo per ordine, tanto non in sostanza non è ancora cambiato nulla, lo ricorda la cospicua ricevuta di un’IVA versata una settimana fa esatta.

Prima novità: stop all’aumento dell’aliquota per i contributi di chi è in gestione separata. Se avete capito vuol dire che ci siete dentro oppure che fate i commercialisti, se non avete capito niente e dovete ancora entrare nel magico mondo del lavoro, leggete che fa bene.

In sintesi: “Restituisci la #refurtIVA” era la riuscita campagna di tweetbombing organizzata da ACTA per convincere Matteo Renzi a tornare sui suoi passi: riguardo a cosa? A un innalzamento dei contributi previdenziali per i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata. È passato qualche mese da allora, eravamo a febbraio 2015, e l’aumento dell’aliquota IVA per i professionisti passava dal 27,72% al 30,72%. Nella Legge di Stabilità 2016 stop all’aumento dei contributi che i professionisti devono versare alla gestione separata: resteranno al 27,72 per cento anche nel 2016.

Seconda novità: il nuovo regimi dei minimi. forse la cosa più interessante se state per aprire una partita IVA. Come funziona? L’asticella dei ricavi per accedere al regime dei minimi varia ovviamente in base alle categorie professionali. In ogni caso: è stata aumentata di 15.000 euro per i professionisti (alzando il limite a 30.000 euro) e di 10.000 euro per le altre tipologie di imprese.

Infine, terza novità. le start up, per le quali nei primi cinque anni l’aliquota scende dal 10% al 5%. Così è stato annunciato.

Speriamo, vedremo, aspettiamo, nel frattempo su Next e La Stampa hanno provato a fare due conti. Poi c’è un’altra cosa ancora, annunciata da Renzi su Twitter qualche settimana fa, lo Statuto dei Lavoratori Autonomi. Se ne parla in questo tweet di Renzi

Dovrebbe essere un vero e proprio statuto dei lavoratori autonomi e dei professionisti, con “il dichiarato intento di far cessare quello stato di discriminazione di fatto nei confronti di tali due categorie, cui non si applicano molte delle tutele del lavoro dipendente. Sicché, da classe privilegiata, quella degli autonomi è diventata, nel tempo, una schiera svantaggiata”.

Come sempre: speriamo, vedremo, aspettiamo. Ma gli ultimi dieci anni da partita IVA non è che ci abbiano portato spesso buone novità.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >