Society
di Simone Stefanini 6 Settembre 2016

Giocare con i Lego può diventare un lavoro: ecco come fare

Se diventi Master Model Builder, potresti passare la tua vita a creare e aggiustare sculture Lego

lego-master-builder atlasobscura.com

 

Voi cosa intendete con l’espressione “vivere il sogno”? Pochi riescono a fare della propria vera passione un lavoro e, in sostanza, a non lavorare mai, parafrasando la massima di Confucio. Uno dei modi per realizzare fino in fondo questo sogno è diventare Master Model Builder di Lego come il personaggio che vi presentiamo oggi: Robbie McCarthy.

Innanzitutto chiariamo la definizione Master Model Builder: in pratica, chi svolge questa mansione è una persona che viene pagata per stare tutto il giorno a giocare con i Lego, a costruire sculture e giocattoli sempre nuovi. La sede del lavoro è Legoland, il parco giochi tematico fuori Copenhagen e oltre a costruire nuovi modelli, tocca fare anche la manutenzione alle sculture del parco. Come dire: si casca comunque in piedi.

Certo, per farlo dovrete essere naturalmente predisposti, che in questo caso significa averci giocato ogni ora del tempo libero fin da bambini. Un ostacolo da superare, se volete diventare come Robbie, è quello di esternare la vostra volontà di diventare un Master Model Builder alla vostra famiglia. Robbie infatti, nell’intervista rilasciata al sito Atlasobscura.com, dice che la prima risposta dei propri genitori è stata quella canonica: “OK, ma forse sarebbe meglio se studiassi e andassi al college, così potresti trovare un lavoro vero.”

Ora che vi abbiamo incuriosito, vi chiederete quali requisiti debba avere un Master Model Builder. Presto detto: un portfolio con le tue sculture originali create usando i Lego. Robbie ha presentato alcuni modelli di personaggi dai film animati, tipo WALL-E e EVA, che mostravano alla commissione quanto fosse bravo nel creare linee curve. Se non avete un portfolio del genere, vi potrà essere richiesta una costruzione dal vivo, in un’ora.

 

image atlasobscura

 

“Mi ero laureato per fare l’insegnante ed ero senza  lavoro. Mia madre per scherzo allora mi disse: perché non fai domanda a Legoland, ho visto che cercano personale.”

Il lavoro giornaliero consiste nel creare o riparare sculture. La mattina fai il giro del parco Legoland al quale sei assegnato e ti sinceri che tutto sia intatto. Se c’è qualcosa da riparare, lo  fai subito, altrimenti ti metti a disegnare nuovi modelli, e se sono già pronti, ti metti a costruirli. Ognuno lavora sul tema che gli è più congeniale: ci sono quelli bravi nel creare animali, altri miniature, altri ancora sono semplicemente molto veloci nella costruzione.

 

image-1 atlasobscura

 

Questo è tutto: se sei un fan dei Lego, il tuo sogno è non lavorare neppure un giorno della tua vita e guadagnare facendo quello che ti piace, prova a farti assumere in un parco tematico Legoland (spoiler: dovrai trasferirti, il più vicino è a Günzburg, in Germania). Potresti realizzare un sogno ed essere il più invidiato dai tuoi amici. Proprio niente male!

 

Patton Oswalt And Family Visit Legoland atlasobscura

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >