Society
di Sandro Giorello 28 Aprile 2016

Questi guanti traducono la lingua dei segni in messaggi vocali

È il progetto di due studenti di Washington e ha vinto il prestigioso Lemelson Student Prize del MIT di Cambridge

 

Due studenti dell’università di Washington hanno vinto il prestigioso Lemelson-MIT Student Prize – corrispondente a 10.000 dollari – per aver inventato i SignAloud, dei guanti capaci di tradurre la lingua dei segni.

Si chiamano Navid Azodi e Thomas Pryor e sono arrivati a tale risultato dopo aver passato la maggior parte del loro tempo libero al CoMotion MakerSpace, lo spazio che l’università mette a disposizione degli studenti per i loro progetti personali.

 

guanti Mic.com - Navid Azodi e Thomas Pryor

 

Grazie a dei sensori collegati via bluetooth ad un computer, i guanti riescono a riconoscere i movimenti delle mani e associarli a dei precisi messaggi audio permettendo a chi li indossa di comunicare con chi non conosce la lingua dei segni.

Partiti dal presupposto che, al momento, tutti i dispositivi che già svolgono una funzione simile necessitano di telecamere o di dispositivi molto ingombranti, i due studenti hanno lavorato con l’obiettivo di trovare una soluzione molto più pratica e immediata.

Così commenta Thomas Pryor: “I nostri guanti sono piuttosto leggeri e sono abbastanza ergonomici da essere usati come un accessorio da tutti giorni, allo stesso modo in cui si indossa un apparecchio acustico o delle lenti a contatto”.

 

SignAloud-gloves washington.edu - SignAloud

 

In più i guanti hanno tutta una serie di altre funzionalità: possono monitorare il periodo di riabilitazione dei pazienti che hanno avuto un infarto o possono essere usati in più modi nel campo della realtà virtuale; il primario interesse dei due studenti rimane, però, quello di migliorarli sempre di più promettendo sviluppi che potranno davvero rivoluzionare la vita dei sordi.

Siamo convinti che comunicare sia uno dei più importanti diritti umani” – conclude Pryor – “il nostro obiettivo è renderlo accessibile ad un pubblico più vasto possibile”.

 

FONTE |  washington.edu

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >