Society
di Simone Stefanini 8 Giugno 2017

Laudato Si’ Challenge, l’incubatore tecnologico del Vaticano contro il cambiamento climatico

Chi pensa che la Chiesa Cattolica sia un luogo contro la scienza e l’innovazione, stavolta avrà una sorpresa

Oggi chi guarda alla Chiesa Cattolica come a un luogo medievale di superstizione e rifiuto della scienza, potrebbe avere una grossa sorpresa. Papa Francesco il mese scorso ha incontrato Donald Trump, ve lo ricorderete senz’altro dalle foto in cui il Pontefice esibiva la più seria delle facce, in contrasto col sorriso a 78 denti del Presidente USA.

 

La famiglia Trump e Papa Francesco – Foto © Reuters/A. Tarantino dw.com - La famiglia Trump e Papa Francesco – Foto © Reuters/A. Tarantino

 

In quell’occasione, il Papa ha dato a Trump la sua lettera enciclica del 2015, intitolata Laudato si’, sulla cura della casa comune, che potete leggere interamente sul sito e che mostra la preoccupazione vaticana per il pianeta, l’ecosistema, il riscaldamento globale, la perdita di biodiversità, la carenza di acqua, l’inquinamento e l’inequità globale. Temi caldissimi che storicamente non hanno avuto spesso la priorità nelle agende papali e che invece oggi sembrano tornate fortemente in auge.

Il Vaticano infatti dispone di un acceleratore tecnologico, un incubatore d’impresa chiamato come l’enciclica, Laudato Si’ Challenge, che si occuperà di lanciare startup risolvano sostenibilmente il problema del cambiamento climatico, da qui al 2030.

Verranno selezionate aziende che stanno facendo grandi passi avanti nell’innovazione sostenibile, che riceveranno 100.000 $ dall’acceleratore tecnologico, in cambio di investimenti dal 6 all’8 % nel progetto e nell’istruzione per mezzo di tutor. Le compagnie saranno istruite per 4 mesi a distanza, poi si recheranno a Roma per due mesi, per lavorare a stretto contatto con le altre startup.

Il culmine del progetto sarà il Demo Day, che secondo la tradizione degli incubatori d’impresa, presenterà le compagnie al pubblico, nella sede della Pontificia Accademia delle Scienze.

 

 laudatosichallenge.org

 

Gli obiettivi di questo investimento sono molteplici:

  • Trasformare il nostro sistema energetico, che causa i 2/3 dell’inquinamento prodotto dall’uomo sotto forma di gas
  • Immaginare nuovi modi per rendere il cibo più sicuro, meno inquinante e alla portata di tutti, dal momento che 793 milioni di persone sono denutrite
  • Aumentare la quantità di acqua potabile disponibile alle 663 milioni di persone che non ne hanno accesso
  • Reinventare le comunità urbane per evitare che nel 2050, il 70% della popolazione mondiale affolli le città
  • Minimizzare la sofferenza umana causata dalle migrazioni forzate, che interessano 200 milioni di profughi nel mondo
  • Proteggere l’ecosistema e favorire la biodiversità, che oggi porta introiti per 33 trilioni di dollari e che subirà un decremento del 25% nel 2050
  • Ridisegnare le industrie per un’economia per limitare le emissioni di CO2

Obiettivi che dovrebbero essere priorità assoluta dei governi di tutto il mondo. Il Vaticano ha infatti definito “uno schiaffo in faccia” la decisione di Donald Trump di non partecipare all’Accordo di Parigi.

Se avete una startup con idee ben precise su come far fronte alle problematiche ambientali descritte poc’anzi, potete inoltrare la domanda sul sito ufficiale di Laudato Si’ Challenge.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >