Society
di Simone Stefanini 11 Dicembre 2015

I 17 migliori photobomber del 2015

Disturbare le foto altrui con facce buffe è un’arte. Questi sono i migliori photobomber del 2015

photobomb mashable

 

Non stiamo qui a spiegarvi cosa sia un photobomber, tanto lo sapete già tutti. Giusto per chi avesse avuto la connessione a 56k fino a ieri, è quella persona, cosa o animale che si intromette in una foto o in un video e li rovina inesorabilmente, ma facendo ridere. Sia volontariamente che involontariamente.

Un po’ la storia dei tuoi compagni che alle medie ti facevano le corna da dietro quando tentavi di farti una foto con la ragazza che ti piaceva.

Ecco, quelle che vedete sono state scelte dal sito Mashable come le migliori rappresentazioni dell’arte del photobombing nel 2015.

 

yV6hN6p mashable

Tipo questa tartaruga che come una regina si fa fotografare in primo piano, rovinando la foto di gruppo di questi sub.

 

Oppure questo tizio che appare dal nulla facendo prendere un coccolone in diretta tv alla presentatrice bionda.

 

mw2yR25 mashable

Il bambino lì dietro che rovina la foto del protagonista col suo strip improvvisato.

 

sSHGDzt mashable

92 minuti di applausi per questa signora che fa la faccia più schifata del mondo dietro questa coppietta hipster.

 

Questo Beluga, mammifero acquatico che ruba tutti i primi piani del politico, strappando due risate al pubblico annoiato.

 

soldier mashable

Il soldato che per fare una sorpresa a suo figlio fa una di quelle facce da arresto con la condizionale.

 

Il cantante Sam Smith che decide di mandare in malora questa entusiasmante intervista alle due signorine.

 

creepy wedding photobomb mashable

Guardate bene: tra queste due facce felici degli sposini si nasconde il diavolo. Quando lo vedrete non dormirete per una settimana.

 

armpit2 mashable

Il tipo che si mette a photobombare le modelle delle foto di stock è un genio.

 

3PJzbIF mashable

L’imprevisto: una coppia, una foto insieme, un cameriere a cui vengono spremuti i testicoli.

 

louie photobombing dnk photography 5 mashable

Un canetto molto atletico, che ci prova col salto in alto alla faccia dei due innamorati.

 

naWxy73 mashable

Ian Somerhalder e Nikki Reed si baciano di fronte ai fotografi. Un tipo a caso photobomba la scena e la foto è da buttare.

 

Ap5WXqh mashable

Matrimonio indiano, il marito buffone decide di far arrabbiare la moglie.

 

Xx1syUE mashable

Lui si è accorto un po’ troppo tardi che stava passando esattamente davanti a una foto di gruppo di un matrimonio. La sua faccia è impagabile, il suo abbigliamento un po’ meno.

 

3GFrljv mashable

L’adorabile husky ubriaco che fa capolino in una foto dimenticabile, che grazie a lui fa il giro del mondo.

 

MW7oOu5 mashable

Un orribile maniaco emerge dalle acque, turbando il sonno della ragazza in primo piano e di tutti quelli che hanno visto la foto.

 

Il più grande: Hugh Jackman che irrompe dietro le spalle della reporter in diretta tv esclamando photobomb. A lui va l’Oscar come miglior disturbatore fotografico dell’anno.

FONTE |  mashable.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >