Society
di Eva Cabras 10 Marzo 2015

Le pose più assurde e ridicole delle fotomodelle

I modelli ritratti in queste foto si immolano in pose talmente allucinanti da essere quasi belle. Quasi.

Il mondo della moda ha subito con Internet una vera e propria rivoluzione. Dal predominio indiscusso delle riviste patinate si è passati alla frammentazione estrema dei vari fashion blog, in cui veramente ogni singolo appassionato di moda può dire la sua o realizzare servizi fotografici amatoriali di discutibile qualità.

La libertà di espressione permette di esprimerci come meglio crediamo, ma i risultati del boom dei fashion blogger può davvero considerarsi un bene per l’umanità? Addentriamoci nell’oscuro mondo dei modelli non professionisti (spero) per godere di alcune delle pose più assurde e geniali dell’underground della moda.

FONTE | awkwardfamilyphotos.co

Povera stella, si è appena rotta un menisco e la gamba non risponde più ai comandi. Stoica nell’adempiere al dovere.

2681245365

 

 

Degrado sub-urbano per questo scatto di denuncia contro la vacuità del mondo della moda. La modella ha poi dovuto sottoporsi a una doccia disinfettante a base di acido muriatico.

953442416

 

 

Lo scatto subacqueo è a dir poco sublime, mentre la naturalezza della modella incastrata davanti allo stanzino delle scope ci lascia senza fiato.

504776606

 

 

Picco massimo di espressionismo, con il buco nel calzino che rilancia definitivamente il clochard come tendenza fashion della nuova stagione.

3535554304

 

 

A sinistra possiamo ammirare un raro esempio di costruttivismo biomeccanico, mentre a destra una modella fa pipì nel bosco.

194794924

 

 

Dinamismo e tensione.

3342226738

 

 

La sgambatura è notevole, ma ci mancava un soffio e alla modella avremmo visto anche il pancreas.

1236882129

 

 

Pose estreme per questo dittico, formato da modella in giallo che tenta di promuovere delle scarpe inguardabili mostrando praticamente di tutto e pugilessa in grigio.

2232635983

 

 

Ecco come avere addominali d’acciaio, rimanendo comunque fashion e aggraziate.

2413189974

 

 

Difficile credere che quella cosa viola che sbuca sia la gamba della modella, ma a destra possiamo facilmente credere che il sorriso sia in realtà un ghigno di dolore causato dallo sfregamento del deretano sulla superficie dello scoglio.

1132223432

 

 

Al diavolo l’immagine artefatta degli studi fotografici, qui si fa la storia del neorealismo modaiolo.

3455278123

 

 

Sulla sinistra abbiamo modella che cavalca un non ben identificato oggetto metallico, mentre a destra una ragazza fa pipì sotto un traliccio dell’alta tensione.

22633653

 

 

Non è un fotomontaggio, la modella è letteralmente accartocciata su sé stessa. Illuminante.

3736653888

 

 

Ricordate, quando imbucate la posta è importante fare prima un po’ di stretching.

303223006

 

 

Equilibri precari e genuflessioni completamente prive di senso.

3409101426

 

 

Per esaltare al meglio i vestiti indossati dalle modelle è fondamentale togliere loro qualsiasi tipo di grazia nel portamento.

2300036367

 

 

La donna ragno non solo è assurda, ma anche un tantino inquietante.

1170064785

 

 

A destra possiamo notare la noncuranza della modella che proprio non ce l’ha fatta a raggiungere il bagno, ma a destra ci sono un paio di zoccoli valorizzati con estrema raffinatezza.

1333316744

 

 

La vicinanza della parti intime della modella con il marciapiedi lurido mi fa preoccupare non poco.

2211630102

 

 

Ma l’accavallamento compulsivo delle gambe mi fa preoccupare ancora di più.

224250869

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >