Society
di Claudia Mazziotta 13 Marzo 2020

Cantare dal terrazzo o dalla finestra di casa propria si può (stasera alle 18 più che mai)

L’appuntamento è oggi alle 18. Prendete il vostro strumento e cominciate a suonarlo, come hanno fatto a Napoli e a Benevento: questo l’invito diffuso da un messaggio che sta diventando virale e che dobbiamo far girare ancora di più. Diffidate dal resto e ricordate i numeri ufficiali e il sito della Protezione Civile.

“Attenzioneeee! 🚨🔊🔊🔊🔊🔊🔊 Ricordate questa data: Venerdì 13(😬) alle ore 18 in punto tutti gli abitanti d’ Italia prenderanno il loro strumento🎷🎸 e si metteranno a suonare dalla loro finestra…🌞🌞🌞 Il nostro paese diventerà così per quei pochi minuti un gigantesco concerto gratutito!🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈🌈 Diffondete il più possibile questo messaggio a tutti gli italiani che conoscete per farsi sentire!!🎼🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹”.

Dunque: oggi alle 18, affacciatevi tutti alle finestre di casa e cominciate a suonare il vostro strumento. Che sia la chitarra, un tamburello, un triangolo, una pentola contro un cucchiaio di legno… basta che sia con ritmo, bastano anche le mani, ma basta che non sia la vostra testa contro il muro, considerando l’esasperazione crescente di molti di noi, soprattutto di coloro che per un motivo o per un altro si trovano a vivere la quarantena da soli a casa. Scherzi a parte, per chi sa cantare, ancora meglio.

Qui siamo a Napoli, una città carica come sempre di un folclore che, per nostra fortuna, non riesce a contenere mai, nemmeno in momenti particolari e difficili come questi. Una città che straripa voglia di vivere, una città instancabile, incontenibile, che intona un inno alla vita dai balconi di casa per sfidare e beffeggiare un virus che vorrebbe essere più forte di noi, del nostro paese, di tutti.

Sempre Napoli, in una testimonianza purtroppo di soli 48 secondi. Qualcuno ha alzato al massimo “Abbracciame” di Andrea Sonnino ed è subito un eco di voci, di applausi, di urla, di solidarietà da balcone a balcone. È sera e l’atmosfera sembra regalare all’aria quel tiepidume primaverile che è ancora lontano, ma arriverà.

Con questo video ci spostiamo nell’entroterra, a metà tra il Tirreno e l’Adriatico, nel cuore campano. Dal balcone di casa, un giovane padre con la sua voce religiosa riempie il silenzio delle vie mattutine di Benevento, accompagnato da tre giovani donne del balcone poco lontano.

La musica ci salverà e sicuramente questo momento assurdo ci insegnerà tante cose. Ritroveremo forse la fiducia verso gli altri, il senso di comunità, ritroveremo la pazienza, la calma, la noia. Riusciremo a stoppare questa corsa verso non si sa cosa e torneremo ad avere il tempo per ascoltarci e ascoltare gli altri. Approfittiamo di questo momento surreale in cui siamo costretti a rimanere a casa per riflettere e tornare ad essere noi, ad essere umani. E l’appuntamento di oggi alle 18 è un po’ anche questo: un’opportunità per dimostrarci che, infondo, umani lo siamo ancora.

Per tutto il resto, non sarà mai abbastanza ripeterlo, diffidate dai messaggi, dai vocali, dalle notizie che vi arrivano via chat e contate solo ed esclusivamente sulle notizie ufficiali e sul sito della Protezione Civile.

 

 

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >