overload informativo di news come di mp3
Society
di Giulio Pons 13 Settembre 2011

Overload informativo, parallelo news e mp3

overload informativo di news come di mp3

Un tempo ascoltavo 10 cd nuovi all’anno, compravo una rivista di musica a settimana e delle band sapevo tutto: nomi dei componenti, testi, storielle e gossip, credits… poi è iniziata l’era degli mp3, di napster, dei peer to peer. Ho scaricato decine di dischi nuovi a settimana, col risultato di non sapere più chi sto ascoltando e di non riuscire ad ascoltare quasi niente con l’attenzione e l’amore di prima. Da un lato, quindi, è aumentata la quantità di musica disponibile (un bene), dall’altra è diminuito il livello di attenzione (un male). Ciò può essere accaduto per colpa mia (sono diventato più superficiale e meno interessato alla musica?) oppure è solo un meccanismo inevitabile dovuto al variare dei pesi sulla bilancia quantità-qualità?

Internet ha tolto la nostra attenzione dal disco, ha aumentatato la fruibilità e la disponibilità della musica, ma ha distrutto la centralità del disco come prodotto, come oggetto artistico. E’ un bene? E’ un male. E’ irrilevante, è così e basta.

Ora questo problema si sta riproponendo con le news: ho un elenco sterminato di titoli di news sui feed rss, cerco di leggere tutto. Anche qui sto assistendo, se non sto attento, ad un lento scivolare della qualità della mia lettura verso la superficialità. Sono nella stessa fase del download sfrenato di mp3: “riuscirò ad ascoltarli tutti?” ora è “riuscirò a leggere tutte queste news?”.
L’industria musicale è in crisi, ma c’è più musica ovunque. L’editoria è in crisi, ma ci sono news ovunque. Stessa storia.

Problema analogo alcuni lo hanno con le mail, con i post su Facebook, con i tweet: troppe mail, troppi amici, troppi following. Però qui il mezzo è nuovo e il parallelo coi dischi e gli mp3 riesce solo in parte, tuttavia il risultato non cambia: c’è troppa roba e si finisce per guardare Facebook e la propria posta anche mentre si cammina, ovviamente il più delle volte in maniera superficiale.

Questo è il problema dell’overload di informazioni e certi giorni è una fonte più o meno consapevole di stress per molti.
La soluzione nel mondo di internet si chiama “curation“, cioè la selezione dei contenuti, attività che sta crescendo sia come ruolo umano nelle redazioni che come strumento automatico nei software.

Una sorta di curation automatica pravano a farla giganti come Facebook e Google, il primo cerca di personalizzarci la bacheca mixando le informazioni dei nostri like con i nostri amici, il secondo cerca di adattarci i risultati di ricerca utilizzando le informazioni sui nostri click, ma l’obiettivo è comune, indovinare i nostri gusti e mostrarci il banner giusto su cui faremo click (Google+ cerca di recuperare quella fetta di informazioni amicali che manca a Google rispetto a Facebook).

Ci sono poi apps su iPhone/iPad come Flipboard, Plizy, Zite che cercano d’aiutarci ad organizzare tutti i contenuti filtrati e trovare la strada nel marasma di informazioni che ci circondano ed esistono anche vari algoritmi “genius”, che in base alle scelte di utenti con gusti simili ai nostri ci propongono brani da ascoltare, apps da acquistare, libri e qualunque altre cosa, anche questa è in fondo una forma di “curation” automatica.

Per tornare al parallelo iniziale tra news ed mp3, la soluzione per non arrivare a “oddio! non riuscirò mai ad ascoltare tutti questi mp3!” è più semplice: scegliere qualcuno che ti consiglia. Te lo ricordi quell’amico che sapeva tutto sul punk? Quella trasmissione radio? Quel negoziante? Ecco, bisogna trovare i loro sostituti 2.0. Scegliere cioè dei canali da seguire, scegliere le riviste, le redazioni e i blog, che da sempre sono “curatori” di contenuti. Rinunciare alla libertà del voler seguire tutto e fare una scelta a monte, fatta dall’utente per la propria sanità mentale, scelta che ridà valore e senso alle redazioni e all’editoria.

Le redazioni di riviste e giornali, a loro volta, per venire incontro all’esigenza innata dell’uomo che vuole tutto, possono aggiungere ai propri contenuti un megafeed, uno spazio per proporre la propria selezione, perchè ogni redazione che pubblica 100 articoli ne ha letti e graditi molti di più. Questa superselezione dovrebbe essere resa disponibile a tutti, perchè, probabilmente, è già un contenuto di interesse per i lettori, è un feed che possono aggiungersi al proprio aggregatore.

Alla fine, se ci pensate bene, è tutto come prima (radio/musica/riviste/news), dobbiamo solo imparare a padroneggiare la possibilità di avere tutto e dobbiamo renderci conto che un giorno ha solo 24 ore.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >