Society
di Marco Villa 3 Ottobre 2014

Sentinelle in Piedi, in Italia si protesta contro i diritti gay (che non ci sono)

In Italia c’è un movimento che protesta contro diritti che nemmeno esistono.

ATTENZIONE: UPDATE IN FONDO ALL’ARTICOLO

sentinelle3

Che il nostro paese non sia esattamente tra i più illuminati in quanto a diritti civili non è certo una novità. In questo campo, ogni passo avanti viene compiuto con grande fatica e soprattutto a livello locale: continuano ad aumentare i comuni che hanno istituito anagrafiche per le unioni civili, senza alcuna discriminazione per l’orientamento sessuale, ma a livello nazionale tutto sembra bloccato.

In una situazione di eterno congelamento, non può che saltare all’occhio l’iniziativa di un gruppo chiamato Sentinelle in Piedi. Domenica 5 ottobre, i membri del gruppo si ritroveranno in cento piazze italiane per manifestare contro i diritti degli omosessuali e per esprimere il proprio dissenso nei confronti della proposta di legge contro omofobia e transfobia, presentata dal deputato PD Ivan Scalfarotto e ferma in commissione al Senato da circa sei mesi.

Secondo gli oppositori, considerare reato l’omofobia e la transfobia significa limitare la libertà di pensiero e di religione: “Non è una manifestazione omofoba, ma contro una legge sull’omofobia”, ha dichiarato chi ha partecipato a una delle passate iniziative. Le Sentinelle in Piedi, che si dichiarano apartitiche e aconfessionali, scenderanno in piazza armate di libri e si posizioneranno a due metri di distanza l’una dall’altra, tutte rivolte nella stessa direzione e senza pronunciare una parola. Una forma di protesta pacifica e silenziosa, mutuata da esperienze simili nate in Francia, che vuole evidentemente contrapporsi al colore e alla vitalità di tanti cortei di segno opposto.

Oltre al timore di una limitazione della libertà di espressione, le Sentinelle in Piedi affermano di battersi “in difesa del diritto naturale di ogni bambino ad avere una mamma e un papà” e si dichiarano “una resistenza di cittadini che vigila su quanto accade nella società e sulle azioni di chi legifera denunciando ogni occasione in cui si cerca di distruggere l’uomo e la civiltà”.

Riassumendo: in Italia non c’è parità tra coppie di diverso orientamento sessuale, ma c’è un movimento che protesta contro diritti che nemmeno esistono. Così, per portarsi avanti con i compiti. Se vi sentite spaesati, tranquilli: siete in buona compagnia.

Si tratta di un piccolissimo gruppo, che colpisce per l’estremismo della posizione, ma che è numericamente irrilevante. Ciononostante, in passato diversi esponenti politici si sono schierati al fianco delle iniziative delle Sentinelle in Piedi. Del resto, non è una novità: l’Italia sarà pure indietro in tante classifiche, ma se si parla di pensiero reazionario in pochi riescono a battere le nostre eccellenze. È Made in Italy pure questo.

UPDATE (6/10/2014, 17:05)

212208691-db3431db-8a58-4d84-9499-877d280e0424

Se protestare contro diritti che non esistono non fosse stato sufficientemente non-sense, è il caso di aggiungere un ulteriore dettaglio a questa storia. Tra le piazze coinvolte nell’iniziativa delle Sentinelle in Piedi, c’era anche piazza Sant’Anna a Bergamo. Qui, però, ad attirare l’attenzione non sono state le sentinelle, ma un ragazzo vestito con uniforme nazista e fascia del Grande Dittatore di Chaplin al braccio, intento a leggere il “Mein Kampf” di Adolf Hitler e con un cartello che recitava “I Nazisti dell’Illinois stanno con le sentinelle”. Una geniale forma di protesta contro la protesta, che ha portato a una conclusione inattesa: Giampietro Belotti, questo il nome del ragazzo, è stato denunciato dalla Digos. L’accusa è qualcosa di incredibile: apologia di fascismo. Del resto, tutto è possibile nel paese in cui si protesta contro dei diritti.

[Foto via, Foto nazista dell’Illinois via]

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >