Society
di Marco Villa 20 Febbraio 2015

Dietro ogni taglio di capelli osceno, si nasconde una grande verità

Da Supervicky al fungo atomico. Senza dimenticare Valerio Scanu.

Siamo genti semplici, da queste parti. Ci sono cose che non possiamo fare a meno di amare di un amore eterno. Tipo le pettinature oscene dei decenni passati. Ne abbiamo già parlato alcune volte, ma oggi abbiamo deciso di fare un passo in più, di andare oltre la semplice derisione delle immagini, per capire cosa celavano e significavano certi tagli. Come sempre, tanti saluti agli psicoanalisti che si sono fatti la casa in riviera ascoltando le turbe derivate da questi tagli.

FONTE | news.distractify.com

01. Supervicky
Sì, ci fu un tempo in cui Supervicky venne considerata un’icona di stile, una sorta di Chiara Ferragni prima di internet e dei social network. Questa povera ragazza è la dimostrazione che il gusto umano può raggiungere abissi di depravazione. Ma vi avvertiamo: è nettamente una delle migliori.

capelli pettinature bambini 1

 

02. Il MOSE
Anni e anni di liti, discussioni, proteste e tangenti. Per salvare Venezia ci vuole il MOSE, no il MOSE è una sciagura per l’ecosistema. E dire che sarebbe bastato così poco, sarebbe basta chiamare l’amico Gianfranco da Frosinone, dotarlo di un boccaglio e ficcarlo in acqua.

capelli pettinature bambini 2

 

03. Animalier
Se pensate che l’animalier si riferisca solo a capi leopardati o tigrati, sappiate che non è così. Anzi: chi va in giro a chiazze è semplicemente un moderato, che non ha il coraggio di portare l’animalier al suo estremo. Lui sì, lui è il vero portavoce dell’animalier nel mondo.

capelli pettinature bambini 3

 

04. Robert Smith dei Cure
Due fenomeni acconciaturizi sono un mistero da decenni. Il primo è quello che porta ancora oggi le vecchiette ad avere capelli azzurri o viola come fossero delle punk di Cuneo. Il secondo è quello che portava ragazze a essere cloni involontari (speriamo) di Robert Smith dei Cure. Che ok: mito, idolo, grandissimo, però dai.

capelli pettinature bambini 4

 

05. Il figlio dei rimastini
È evidente che questo povero bambino non abbia ancora raggiunto l’età della ragione, quella in cui ti convinci che cresta e capello azzurro sono un segno di rivolta contro il sistema che ti omologa e bla bla bla. La colpa di tutto questo, quindi, è da imputare ai genitori rimastini, che probabilmente oggi, a trent’anni di distanza, conoscono a memoria tutti i presidi Slow Food.

capelli pettinature bambini 5

 

06. La piccola cocker
Se fosse la foto di una bambina rapita, l’espressione sarebbe più allegra. L’occhio spento, le labbra che indicano un pianto imminente, tutto in questa immagine fa intuire una sola cosa: per colpa delle forbici di un improvvido parrucchiere, qui si è consumata una vera tragedia.

capelli pettinature bambini 6

 

07. Il tamarro dell’oratorio
Lui è quello che vorrebbe essere il bad boy del quartiere, ma finisce per essere quello strano dell’oratorio. Nei momenti di grande teppismo ruba tre caramelle alla pesca, in quelli di maggiore tranquillità fa il chierichietto. Tutta la sua voglia di ribellione la convoglia nel mullet e nella sfumatura laterale più alta di sempre

capelli pettinature bambini 7

 

08. Il fungo atomico
Anni ’80, anni di guerra fredda e di terrore nucleare. Un terrore sordo, strisciante, che si incuneava inconsciamente nella mente delle persone. E nelle forbici dei parrucchieri.

capelli pettinature bambini 8

 

09. Il fungo atomico con la riga in mezzo
C’era la guerra fredda, è vero: ma c’erano anche i paesi non allineati, quelli che stavano un po’ di qua, un po’ di là, un po’ da nessuna parte. E così anche le persone, tipo lui: che forse avrebbe voluto farsi il taglio alla Hitler, ma non aveva tutto il coraggio necessario

capelli pettinature bambini 10

 

10. Il frisé
Ci sono alcuni fenomeni inspiegabili nella storia umana. Gli avvistamenti ufo, i cerchi nel grano e il frisé. Perché no, semplicemente no, fortissimamente no.

capelli pettinature bambini 11

 

11. AHAHAHAHAHAHAHAHAH
Ciao Vale.

valerio-scanu-1

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >