Society
di Elisabetta Limone 20 Luglio 2021

Trucchi e consigli per pulire a fondo la propria casa

La pulizia della casa ci porta via molto tempo che potremmo dedicare ad altre attività? Probabilmente perché utilizziamo il metodo sbagliato. Partiamo dal presupposto che la pulizia in casa è qualcosa che deve avere la priorità.

Un ambiente pulito e disinfettato sarà gradevole e profumato, ma soprattutto contribuirà a preservare la salute nostra e dei nostri cari. Lo sporco tende infatti a far proliferare batteri o ad attirare alcuni animaletti come le blatte o le mosche che possono essere veicolo di malattie.

Ma andiamo a vedere nello specifico quali sono alcuni consigli per avere una casa tirata a lucido senza fare eccessivo sforzo.

Mettiamo ordine nelle stanze

Un principio fondamentale è che in un contesto disordinato diventa difficile muoversi. Ecco perché è importante eliminare di mezzo tutte le cose che non sono al proprio posto. Prendiamo dei recipienti e riempiamoli di tutti questi oggetti. Quella di mettere gli oggetti al proprio posto una volta utilizzati è una buona abitudine che dovremo imparare a prendere se non vogliamo dedicare tantissimo tempo alle pulizie domestiche.

Identifichiamo le zone più sporche e puliamole regolarmente

Le zone che si sporcano facilmente sono essenzialmente due: il bagno e la cucina. Parliamo prima del bagno. Spruzziamo dei prodotti sterilizzanti sui sanitari, sul lavandino e nel piatto doccia e lasciamolo agire. Dopo qualche minuto, risciacquiamo con uno straccio umido fino alla pulizia completa.

La cucina va pulita ogni qualvolta che finiamo di utilizzarla. I fornelli sono la parte che si sporca più facilmente. Avremo bisogno giusto di 2 minuti per sgrassare e risciacquare i fornelli. Settimanalmente, puliamo i ripiani, eliminando le impronte o altre tracce di sporco dalle superfici.

Facciamoci aiutare dalla tecnologia

Moltissimi hanno imparato ad utilizzare i robot aspirapolvere per tenere sempre puliti i pavimenti, e benedicono sul serio questa scelta. Su MigliorRobot potremo trovare il robot aspirapolvere che fa maggiormente al caso nostro, in base alle dimensioni delle nostre stanze ed ai momenti in cui vorremo utilizzarlo.

Organizzarsi

Oltre a pulire i pavimenti ed i ripiani, ci sono delle zone della casa che tendono a sporcarsi e che vanno pulite con una certa regolarità. Stiamo parlando degli angoli della casa, dei punti nascosti alle spalle del divano o dei mobili, come anche delle tapparelle o delle zanzariere. Stabiliamo un periodo di tempo, ad esempio un paio di settimane, come cadenza per eseguire queste pulizie più approfondite.

Utilizzare i prodotti adatti

Un altro segreto per pulire più velocemente ed in modo più efficace consiste nell’utilizzare i prodotti per la pulizia adatti allo scopo. Piuttosto che impiegare dei prodotti generici, comperiamo dei prodotti specifici per i sanitari del bagno, altri per i vetri, altri ancora per sgrassare i fornelli della cucina, e così via.

Facciamoci aiutare

Chiedere la collaborazione degli altri componenti è un ultimo suggerimento. Anche se le faccende domestiche saranno appannaggio di qualcuno in particolare, le cose si semplificano se ognuno imparasse ad essere più ordinato ed a tenere pulita la propria stanza.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >