Society
di Elisabetta Limone 7 Novembre 2014

Stop alle molestie, un Tumblr per raccontare le molestie per strada (e farle smettere)

Tutte le ragazze possono mandare foto per mostrare come erano vestite quando sono state molestate per strada

La passeggiata di una ragazza per le strade di New York, ripresa da una videocamera nascosta per mostrare quante molestie avrebbe ricevuto nell’arco di dieci ore di passeggiata. È stato uno dei video più visti delle ultime settimane, con tanto di versioni alternative girate in altre città.

Un video non solo visto, ma anche discusso, perché in tanti hanno obiettato che un semplice saluto o complimento per strada non può essere considerato un atto di molestia. Dall’altra parte è arrivata invece la risposta che spesso anche un saluto, se detto con un certo tono o magari con una certa insistenza, può essere molto più di un saluto.

Un’altro tipo di reazione, forse la più imbarazzante, è: “Ma chissà com’era vestita!”, che sottintende che alla base di qualsiasi molestia ci debba essere sempre una volontà della ragazza di farsi molestare, come se un certo tipo di abbigliamento fosse una sorta di implicito lasciapassare.

Per protestare contro questo modo di pensare, la 23enne statunitense Kati Heng ha creato il Tumblr StopTheCatcall (ferma la molestia, dove per catcall si intende il richiamo fatto per strada a una ragazza), in cui raccoglie immagini di ragazze che rispondono a una semplice domanda: “ma come era vestita?”. Ogni post del Tumblr è infatti composto da un’immagine in cui una ragazza si fotografa con gli abiti che aveva quando è stata molestata per strada, a cui si accompagna la descrizione di come sono andate le cose. Semplice ed efficace, per mettere a tacere una frase sempre più imbarazzante.

Su StopTheCatCall trovate tutte le immagini e le istruzioni per segnalare eventuali molestie.

FONTE | Buzzfeed

tumblr_neltz1Nimm1tmzq1ho1_500

Natasha M, importunata da un ragazzo che ha seguito la sua passeggiata guidando lentamente e rivolgendosi a lei: “Quel giorno mi sono pentita di aver indossato una gonna e questo non è giusto”.

tumblr_neh5z3adN21tmzq1ho1_500

Emily Hawkins, seguita da un ragazzo che stava salendo le scale e ha cambiato direzione solo per seguirla.

tumblr_ne8n2nftpR1tmzq1ho1_500

Anonima. Lavora in un negozio di costumi e, camminando verso casa vestita così, è stata molestata da tre ragazzi che l’hanno seguita, hanno fatto apprezzamenti e hanno insistito per avere il suo numero.

tumblr_ndvrrslx1g1tmzq1ho1_500

Anonima. Mentre andava a casa del suo ragazzo dopo un concerto è stata avvicinata da un 60enne che le ha chiesto sussurrando se poteva palparla.

tumblr_nd33naIEQn1tmzq1ho1_500

Abbie Amiotte, importunata da un gruppo di uomini mentre portava in giro il cane. Uno di loro le ha urlato: “perché ti metti quel maglione che ti copre il culo?”

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >