Society
di Raffaele Portofino 9 Febbraio 2015

Tutte le megere alle quali somiglia Madonna versione Grammy 2015

Madonna non è uscita viva dagli anni ’80, dai ’90 e neppure dai 2000 :(

Non so voi, ma io ero un fan di Madonna, di quelli che conoscono “Cercasi Susan Disperatamente” a memoria, che sanno le canzoni non famose di “Like a Virgin” e che si sono guardati un milione di volte “A letto con Madonna”. Chiaro, negli ultimi 10 (20) anni non l’ho più seguita, un po’ perché  la sua musica non mi ha più ispirato feste da anni d’oro del grande Real, ma tanto, devo ammetterlo, sta nel fatto che odio come continua a conciarsi.

madonna1

Avessi ancora il numero di telefono ( l’ho perso), la chiamerei per metterla di fronte al fatto che sta diventando la versione grottesca del quadro di Dorian Gray. Che è vero, verissimo che ha inventato la trasgressione femminile nella musica e nella cultura pop e di questo, generazioni di Gaga, Britney e Miley gliene renderanno merito per sempre, ma è altrettanto vero che continuare a far vedere il culo ad ogni occasione, non le rende giustizia. E poi quel viso, una volta paffutello e promettente peccati illegali, ora è una maschera di botox, la faccia più tirata di una serata con Jerry Calà.

madonna-grammy-trasero-2

Insomma, tutto questo pippardone per dire che Madonna non mi piace più, perché non è uscita viva dagli anni 80-90 e neppure dai primi 2000. Vorrei mettere il video dell’esibizione del nuovo singolo “Living for Love” ma tutti quelli che ho trovato sono truffaldini e al posto dello show, ci sono gli americani che lo recensiscono. A parte in uno in cui si tirano in ballo gli illuminati ed il satanismo, perché di complotti ce n’è sempre bisogno. Madonna, è una questione d’affetto, non devi far finta d’avere 20 anni, ne hai 56, non fare per forza la giovane trasgressiva, l’effetto potrebbe rivelarsi l’inverso e tu, clamorosamente simile a una delle 10 megere che andiamo a sottoporvi:

(Badate bene: non è a causa dell’età. È per l’attitudine. Debbie Harry continua a fare la vamp ma ci gioca su.  Madonna invece continua a fare la gara)

(Badate benone: per le megere ritratte in guisa di Madonna: si scherza)

LE DIECI MEGERE ALLE QUALI SOMIGLIA MADONNA IN VERSIONE GRAMMY 2015:

Madonna Ventura:

ventura

 

Madonna Crudelia:

crudelia

 

Madonna Versace:

versace

 

Madonna Visitors: 

visitors

 

Madonna Miserynondevemorire:

bates

 

Madonna Cipollari:

cipollari

 

Madonna Grimilde:

grimilde

 

Madonna Mamma di Psycho:

psycho

 

Madonna perfida strega dell’est:

perfidastregaest

 

Madonna Angela-cubista-di-Uomini-e-Donne-terza-età

cubistauominidonne

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >