USA: un uomo si aggiusta la pistola nella cintura e si spara ai gioielli di famiglia

Come si suol dire, che pistola.

È andata così, è inutile farci troppi giri intorno e non è neanche Lercio, il celebre sito satirico. La notizia è verissima: Mark Anthony Jones, cittadino 46enne dell’Indiana, aveva (come tanti nel suo Paese) una 9mm attaccata alla cintura dei pantaloni.

L’arma stava scivolando e il solerte Mark Anthony è andato a sistemarla, ma purtroppo la pistola ha esploso un colpo che è andato a conficcarsi proprio nel pene. Possiamo immaginare le pene che ha provato quando si è colpito lì.

Questo, almeno, ciò che ha detto alla Polizia durante l’interrogatorio per capire  quale fosse il motivo di una sparatoria ai gioielli di famiglia. L’uomo non aveva il porto d’armi, dunque passerà dei guai giudiziari, oltre a quelli fisici che ormai paiono evidenti.

Sotto mostriamo un video che non riguarda questa notizia, ma ci sta bene lo stesso.

CORRELATI >