Camelflage: il cameltoe non è più un problema

Sport
di Chiara Minetti 16 maggio 2012 10:08
Camelflage: il cameltoe non è più un problema

Partiamo dall’inizio. “Cameltoe“, termine americano che significa “zoccolo di cammello“, direi che descrive abbastanza bene il fenomeno. Avete presente quando una ragazza indossa dei pantaloni particolarmente aderenti – tipo leggins – che le segnano qualsiasi parte del corpo comprese le zone intime? Ecco, il risultato è questo:

Le mutandine Camelflage risolvono questo imbarazzante problema. Shannon, la sua creatrice, era stanca di sentire quanto le donne si lamentassero del loro cameltoe. Così ha creato una mutandina flessibile, traspirante e appositamente concepita per appianare le grandi labbra. Il tessuto Sportex allontana l’umidità dalle zone intime mantenendole sempre asciutte anche durante l’esercizio fisico.

Inoltre si possono scegliere vari colori e modelli: dal tanga alla mutanda standard.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)