Lo street artist Alex Senna ha trasformato un palazzo del paese di Bonito in Campania

Come ogni anno, Impronte Festival ha portato un grande street artist a Bonito, in provincia di Avellino

Street Art
di Andrea Bonn 13 luglio 2017 14:18
Lo street artist Alex Senna ha trasformato un palazzo del paese di Bonito in Campania

Impronte 2017, foto di David Ardito  Impronte 2017, foto di David Ardito

 

Bonito, in provincia di Avellino, è un piccolo paese che sta diventando una sorta di museo a cielo aperto. Anno dopo anno, grazie al Collettivo Boca,  che dal 2011 organizza il festival di street art Impronte, da cui sono passati per lasciare un segno (nel vero senso della parola): Nemo’s, Collettivo Fx, Diego Miedo, Davide Arp, Bosoletti, Carlos Atoche, Poki tra gli altri.

Quest’anno l’artista scelto è toccato ad Alex Senna e la sua missione è stata quella di dare vita alla parete di una delle palazzine del centro di Bonito, portando dal Brasile i suoi personaggi persi tra fumetto, graffiti anni ’90 e illustrazione.

 

Alex Senna per Impronte 2017, foto di Antonio Sena  Alex Senna per Impronte 2017, foto di Antonio Sena

 

Lo street artist si è trovato pienamente a suo agio nella cornice del sud Italia e ha cercato di realizzare una scena semplice ma d’effetto e il risultato, come potete vedere, è pienamente riuscito: un anziano su una panchina, come quelle che si trovano nel centro storico di Bonito, osserva sereno un uccellino, elemento che identifica pienamente la visione artistica del brasiliano.

Se vi capita di passare vicino al piccolo centro campano, non perdete l’occasione per ammirare il lavoro di Senna e degli altri artisti che sono riusciti a trasformare luoghi spogli e comuni in vera e propria arte fruibile.

 

 

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)