Tech
di Dailybest 14 Giugno 2012

10 Pannelli Solari usati in modo incredibile

Il futuro energetico del mondo è appeso ad un filo. La ricerca di energie rinnovabili e pulite continua senza sosta, con nuove tecnologie che puntano a svincolare il pianeta dalla dipendenza da petrolio e carbone. Nonostante le tante ricerche, ancora oggi la più importante e promettente resta la più antica che l’umanità ha da sempre a disposizione: il sole. L’energia solare è ancora oggi una delle fonti più potenti del nostro sistema solare e la tecnologia dei pannelli solari ha avuto recentemente numerose innovazioni, tali che la loro diffusione sta prendendo piede in diversi ambiti, dal domestico, all’aziendale/industriale, anche grazie ad una sensibile riduzione dei costi di acquisto, installazione e gestione, oltre ai diversi contributi che in tutto il mondo stanno spingendo verso questa tecnologia.

In questo post vi presentiamo alcune degli usi più belli, curiosi ed artistici che sono stati fatti dei pannelli solari nel mondo.

  • 10. Struttura Solare del Deserto

    Questa incredibile struttura nel deserto porta energia in un contestodi arte, bellezza ed architettura. In una giornata di sole, questi pannelli sono in grado di generare fino a 10 MegaWatt. Inoltre forniscono anche riparo dal caldo.

  • 9. Stadio Solare

    Lo stadio a forma di drago costruito a Taiwan è un perfetto esempio di scalabilità dell’energia solare. Progettato da Toyo Ito, lo stadio trae energia da pannelli solari installati ovunque, persino sui sedili.

  • 8. Panneli solari floreali

    Questa incredibile installazione situata ad Austin, Texas, è composta da pannelli solari a forma di fiore. Usano parte dell’energia accumulata anche per trasformarsi in opere d’arte che proiettano luci blu nell’area circostante attraverso LED.

  • 7. Pianta solare

    Un team di scienziati ed ingegneri giapponesi ha creato questa pianta artificiale che ha su ogni foglia uno speciale film capace di trattenere l’energia solare. E’ così possibile integrare in modo naturale i pannelli solari in ambienti naturali senza deturpare l’ambiente.

  • 6. Aereo a pannelli solari

    Il cielo come unico limite grazie al sole grazie ad un jumbo jet completamente alimentato con oltre 12.000 pannelli solari. E’ ancora in fase di test, ma presto sarà lanciato in un viaggio attorno al mondo completamente sostenuto da energia solare.

  • 5. Vernice solare

    Alcuni scienziati hanno creato una speciale vernice che consente di trasformare qualsiasi superficie in un potenziale pannello solare. La ricerca è ancora embionale ma i primi risultati promettono risultati rivoluzionari. A quel punto anche un quadro potrebbe diventare una fonte di energia.

  • 4. Piramidi Solari

    Il Lunar Cubit è un progetto che ha vinto diversi remi internazionali ed è basato sull’idea di costruire strutture a forma di piramide completamente formate dapannelli solari. Questa piccolo capolavoro ingegneristico sarà presto installato ad Abu Dhabi, diventando al tempo stesso una fonte di energia ed un’opera d’arte urbanistica.

  • 3. Origami solare gigante del Coachella

    Al festival Coachella è stato costruita una incredibile opera d’arte che simula un vero e proprio origami, ma al posto della consueta carta, vengono utilizzati dei pannelli solari appositamente modellati a forma di cigno.

  • 2. Interior Design Solare

    L’arte solare sta per invadere anche il design degli arredamenti interni. In questo progetto gli ambienti di casa vengono trattati come dei micro-pannelli solari, riuscendo a carpire energia sufficiente a creare giochi di luce da interni autoalimentati.

  • 1. Cestini della spazzature solari

    Questi incredibili bidoni della spazzature sono stati creati per ridurre l’impatto della spazzatura nelle città. Al loro interno sono installati dei compressori, che riducono la dimensione della spazzatura. Il meccanismo viene alimentato dall’energia solare che i bidoni raccolgono durante il giorno attraverso dei pannelli solari installati su di essi. Possono ridurre lo spazio occupato dalla spazzatura fino all’80%.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

9,23 €

Lampada luna 3D

Lascia entrare la luna nella tua camera. Questa bellissima lampada ti accompagnerà durante tutta la notte con una luce lunare. Fiorando la sua superficie, inoltre, sarà possibile modificare il suo colore. CARATTERISTICHE: Materiale: PLA Sorgente di luce: LED Tempo di ricarica: 2-4 ore Tempo di funzionamento: 8-10 ore Alimentazione: USB DC:5V /1A   Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30 gg.    
36,90 €

Orologio da tavolo vintage

Dal design minimal, l'orologio da tavolo con flip-page è perfetto per la tua scrivania, donando un tocco vintage al tuo studio o alla tua casa. CARATTERISTICHE: Dimensioni: 195mm x 170 millimetri Non include batterie Prodotto spedito dalla Cina, Stati Uniti o Repubblica Ceca. Tempi di consegna: 20/30 gg.
13,76 €

Laconic Design LED Night Light

Item Type: Lighting Material: ABS Light Source: LED Luminous Flux: 20 LM (max) Current: 60-80 mA Voltage: 4.5 V , 3 x AAA Batteries Brightness: Max. 20 lumens Color Temperature: 3000K Operating Temperature: -10 to +40 degrees Celsius Sensing Distance: 3-5 m Size: 6.29 inch / 15.98 cm Features: No more searching around for a switch! This lamp will automatically turn on when motion is sensed and automatically turn off after a period of time. Features energy-efficient LEDs that deliver super-bright long-lasting illumination and with a daylight sensor installed the lights only activate in darkness saving the life of the battery! Package Includes: 1 x Night Light    
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
52,90 €

Kit da tavolo per trasformare lo smartphone in microscopio

Si chiama Blips Ultra Labkit, è un prodotto italiano e trasforma il tuo cellulare in un microscopio. Le lenti si applicano al cellulare velocemente con un adesivo. Il kit comprende anche delle lenti macro.
24,99 €

Lucchetto ad impronta digitale

Ecco il lucchetto più intelligente che c'è. Per aprirlo non servono chiavi, ma basta la tua impronta digitale. Il lucchetto smart è prodotto dall'azienda cinese Xiaomi, che sforna ogni anno ottimi prodotti di elettronica di consumo. Si apre grazie al semplice tocco delle dita, perché riconosce l'impronta digitale del suo padrone. Ricordi quella volta che sei sceso dall'aereo, hai ritirato la valigia e ti sei accorto che non avevi più la chiave del lucchetto? Non succederà più. Fatto in lega di zinco e acciaio è figo, tutto liscio, senza pile da cambiare perché è ricaricabile con un comune cavetto micro USB. A leggere le specifiche tecniche può stare in standby fino ad un anno ed è anche resistente all'acqua. Infine, può memorizzare fino a 20 impronte digitali, così puoi condividerlo con altre persone o, addirittura provare ad aprirlo con le dita dei piedi. Ecco tutti i dati: Nome prodotto: NOC LOC Fingerprint Padlock Metodo di apertura: impronta digitale Materiali: lega di zinco e acciaio Lettore di impronta: semiconduttore Alimentazione ricarica: cavo Micro-USB Impronte memorizzabili: 20 Indicatore batteria scarica: punto LED Tipo batteria: 110mAh ricaricabile Livello di resistenza all'acqua: IPX7 Durata in standby: 1 anno Aperture con una ricarica: 2500 volte Dimensioni: 36mm x 18mm x 38mm Il pacchetto include 1 lucchetto. Il prodotto viene spedito dalla Cina.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >