TV e Cinema
di sayatnova 1 Ottobre 2012

Another Earth

 

Another Earth o anche “Another cinema” è una visione di umanizzante fantascienza . Uscito nel 2011, anno in cui le pellicole d’oltreoceano toccano temi apocalittici, da Von Trier “Melancholia” a Ferrara “4:44 Last day on Earth”.  Another Earth è un film indipendente,  presentato al Sundance Film Festival,  dove ha vinto il premio speciale della Giuria e il premio Sloan.

La regia è del promettente Mike Cahill, qui al suo esordio, figlio dell’altro cinema americano, quello lontano dalle pellicole commerciali, dai boati a stelle e strisce, che affollano le sale e a cui siamo ormai assuefatti. Il film evoca in lontananza  gli echi di Solaris di Tarkovskij o di Film Blu di Kieślowski.  È  un’ opera citazionistica, che regge sulle dualità della trama, sulle possibilità di vite da percorrere.  Mondi paralleli a confronto. È  cinema che parla di cinema. La “terra 2” è come il pianeta filmico che guardiamo ogni qualvolta che siamo davanti allo schermo: siamo come la protagonista del film che vede dalla terra l’altra terra. Quali dei due è finzione o in quale dei due mondi viviamo?  Nel film, Rhoda Williams (Brit Marling) è una studentessa appassionata di astrofisica. Nel cielo è comparso un pianeta specchio della Terra. Una sera Rhoda, rientrando in macchina a casa, distratta e incantata da questo fenomeno, uccide in un incidente stradale la moglie e il figlio di John Burroughs, un famoso compositore.

Il regista conduce con freddo distacco, scavando nella fragilità dell’uomo e nel mistero dello spazio, fino al finale che lascia aperte diverse chiavi di lettura: la bellezza della molteplicità dei punti di vista del cinema. La pellicola dell’esordiente Cahill non ha di certo la potenza  di Malick, ha la forza, però, del cinema low-budget, del cinema che deve farsi spazio tra i diversi mondi , tra i diversi canali. Un cinema giovane che  è più facile trovarlo nel flusso streaming che in sala. L’America non è solo film in scatola confezionati e pronti ad essere ingoiati, come i menù del McDonald’s. Dopo la splendida pellicola “Un gelido inverno” del 2010, diretto da Debra Granik , ecco un’altra gradita sorpresa uscita dal Sundance Film Festival.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >