Il cast della terza stagione di Twin Peaks è straordinario: ma che parte avrà Monica Bellucci?

La terza stagione di Twin Peaks andrà in onda nel 2017 ma l’hype è già ai massimi storici

jsdhgfjkD thegenealogyofstyle

 

Ormai la terza stagione di Twin Peaks, che vedrà la luce su Showtime nel 2017 per la regia di David Lynch, ci ha abituato a continui colpi di scena. Prima un tira e molla con la produzione durato mesi, poi l’annuncio ufficiale e le prime indiscrezioni sul cast, che vedevano il debutto nella cittadina dei segreti di Laura Dern, Naomi Watts, Amanda Seyfried, Jennifer Jason Leigh e Ashley Judd, oltre ai nomi storici della serie tv, praticamente tutti gli attori del Twin Peaks originale, tranne Michael Anderson (il nano), Michael Ontkean (lo sceriffo Truman), Lara Flynn Boyle (Donna Hayward), Heather Graham (Annie) e Piper Laurie (Catherine Martell).

Sarà molto interessante sapere che ruolo potranno avere Laura Palmer e suo padre Leland, entrambi morti e sepolti. Che spaventino i nuovi defunti all’interno della Loggia Nera?

 

1093006_1200 crank-in.not - La famiglia Palmer insieme al dottor Jacoby e a David Lynch

 

A leggere la lista completa del cast diramata dalla pagina Facebook ufficiale di Twin Peaks, insieme all’annuncio di fine riprese, c’è da impazzire, letteralmente. Un mix di attori di cinema, musicisti famosi e persone che non ti aspetteresti mai, per un casting così psichedelico che lancia l’hype di Twin Peaks ai massimi storici.

Avranno una parte nello show, non si sa ancora a quale titolo, Trent Reznor dei Nine Inch Nails e sua moglie Mariqueen Maandig Reznor, Sky Ferreira, Eddie Vedder dei Pearl Jam e i membri delle Au Revoir Simone, oltre a tutte le cantanti-muse dell’universo lynchano: Julee Cruise, Rebekah Del Rio e Chrysta Bell.

 

giphy-97 giphy.com - Jules Cruise

 

Quello che non ci fa dormire la notte, però, è scoprire quali saranno i ruoli di Jim Belushi, Tim Roth, Michael Cera (che tutti speriamo sia il nuovo Killer Bob) e soprattutto di Monica Bellucci.

L’attrice italiana sarà una protagonista o una semplice comparsa? Sarà una vittima o la solita femme fatale che fa perdere la testa all’Agente Cooper? Sarà se stessa o una versione mostruosa e spaventosa che non ci farà dormire? Ma soprattutto: sarà doppiata o reciterà con la sua voce?

Lo scopriremo solo vivendo, intanto godiamoci la lista ufficiale del cast della terza stagione di Twin Peaks (che non è né un remake, né un reboot, come tanti scrivono). Quelli con l’asterisco sono gli attori che hanno già avuto una parte nel TP degli anni 90.

Ma quanto manca al 2017?

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >