Cos’è Apple TV+, il servizio di streaming che punta a battere Netflix

Apple TV+ è il nuovo servizio streaming video a pagamento che punta a sfidare tutte le piattaforme leader di questo mercato

Apple TV+ è il nuovo servizio streaming video a pagamento che punta a sfidare tutte le piattaforme leader di questo mercato. L’azienda tech più importante del mondo non vuole più solo vendere prodotti, ma contenuti originali, serie tv, documentari, e forse in futuro anche film.

Durante la presentazione allo Steve Jobs Theater di Cupertino,  l’anfiteatro dedicato al fondatore della Apple, una sigla che richiama i film degli anni ’60 in cui tutto visivamente fa riferimento ad Apple, ha introdotto il primo a prendere la parola sul palco, Tim Cook, l’attuale CEO e quindi padrone di casa Apple, che afferma: “Oggi sarà una presentazione diversa. Ci divertiremo”. Dopo di lui è diverse celebrità sono salite sul palco: Reese Witherspoon, Sofia Coppola, Jennifer Aniston, Steve Carrell, JJ Abrams, Jason Momoa, e persino Steven Spielberg, accolto da una standing ovation come quella con cui è accolta Oprah Winfrey, che annuncia la nascita del più grosso book club virtuale mai esistito.

AppleTv+ è stata creata in concomitanza con AppleTV Channels, l’app di facilissima navigazione che permette di avere show provenienti da diversi canali, telefilm, film, news e sport tutti sotto mano.

Crop dal sito Apple Apple - Crop dal sito Apple

La presenza delle celebrities hollywoodiane non è stata casuale e la dice lunga sui progetti in cantiere di Apple. Di quelli presenti sul palco di Cupertino i progetti sono già avviati e arriveranno a maggio, quando AppleTV+ entrerà in funzione. Reese Witherspoon e Jennifer Aniston sono produttrici esecutive e protagoniste insieme a Steve Carrell di The Morning Show, una serie sul dietro le quinte di un programma mattutino televisivo, dove si affrontano temi che uomini e donne affrontano a porte chiuse, come la divisione del potere e la sessualità nei luoghi di lavoro. Kumail Nanjiani è invece produttore e autore insieme alla moglie, di Little America una serie sull’America che parlerà del lato positivo dell’immigrazione attraverso storie vere e di cui i registi saranno tutti immigrati.
JJ Adams e Sara Bareilles insieme sul palco presentano Little Voices, la storia di una giovane musicista che vive a New York e cerca di farsi strada nel mondo musicale. Jason Momoa sarà protagonista di Sight, una serie ambientata nel futuro. Steven Spielberg darà nuova vita a Amazing Stories, una saga fantasy, horror e science fiction che nella originariamente è andata in onda su NBC dal 1985 al 1987. Oprah per ora ha annunciato solo due progetti, nel ruolo di produttore esecutivo: due documentari, uno sulla malattia mentale, l’altro sugli abusi sessuali, e ha annunciato di voler riprendere il book club, uno dei momenti più di successo e famosi del suo show, ma stavolta in modo virtuale, “pensate a un flusso di oltre un miliardo di utenti Apple che discutono dello stesso libro”, ha detto. Ma anche una serie di mezz’ora con Hailee Steinfeld nei panni di Emily Dickinson, My Glory Was I Had Such Friends con Jennifer Garner, il drama Are You Sleeping interpretato da Octavia Spencer, un dramma sulla CIA interpretato da Brie Larson, una commedia che ha come protagonisti sviluppatori di videogiochi da parte dei produttori esecutivi It’s Always Sunny in Philadelphia, e molti altri.
“La televisione non è solo intrattenimento, è cultura”, ha detto Tim Cook dopo aver abbracciato Oprah.

Di altri, i progetti si scopriranno più avanti.

La nuova app Apple TV sarà disponibile su iPhone, iPad e Apple TV, mentre l’arrivo su Mac è previsto per l’autunno prossimo autunno in più di 100 paesi.

Crop dal sito Apple Apple - Crop dal sito Apple

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >