TV e Cinema
di Simone Stefanini 3 Dicembre 2015

Ecco il nuovo trailer di Batman v Superman: Dawn of Justice. Ed è già spoiler

In questi tre minuti è praticamente raccontato tutto il film

Oggi è il giorno del nuovo trailer del blockbuster Warner Bros più atteso del 2016, Batman v Superman: Dawn of Justice. Nei tre minuti del filmato, praticamente c’è tutto il film quindi se non avete voglia di vederlo al cinema, potete stare guardarvi questo Bignami e via. La pellicola promette spettacolo ma qualche dubbio ce lo fa venire.

 

maxresdefault-3 yoputube - Faccia a faccia.

 

Nella prima scena del trailer spoilerone, un giornalista introduce Bruce Wayne indicando Ben Affleck e già salgono i nervi, perché il personaggio è legatissimo al volto di Christian Bale grazie alla trilogia di Nolan. Comunque ok, Batman è Ben Affleck. Clark Kent invece è Henry Cavill, già più a fuoco nel ruolo di Superman. I due litigano a una festa su chi è più figo con la tutina addosso e già scopriamo che li ha fatti conoscere Lex Luthor coi capelli, cioè Jesse Eisenberg, già Mark Zuckerberg in The Social Network. Uno in pratica che ama connettere le persone.

Dunque, Superman attira involontariamente i mostri in città, Batman col costume metal prima combatte contro il suo collega, poi ci si allea e salta fuori anche Wonder Woman (Gal Gadot) versione amazzone, che è un po’ maschilista non averla citata nel titolo.

 

spoiler youtube - E lei?

 

Tra gli altri interpreti che si vedono nel trailer, Amy Adams (Lois Lane), Laurence Fishburne (Perry White), Diane Lane (Martha Kent), Jeremy Irons (Alfred). Certa la presenza di Jason Momoa (ex Khal Drogo in GoT) nel ruolo di Aquaman, anche lui rimasto fuori dai titoli.

 

aquaman-no-text cdn - Aquaman non fa più ridere.

 

Scommettiamo sull’happy ending?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >