TV e Cinema
di Marco Villa 15 Aprile 2016

In arrivo altri 4 film di Avatar, ma chi si ricorda il primo?

La saga di Avatar si allunga a 5 film e noi ci sentiamo un po’ abbandonati da James Cameron

avatar

 

Si sapeva da tempo che James Cameron aveva progetti molto ambiziosi legati ad Avatar. Già quando uscì il film, a cavallo tra 2009 e 2010, si parlava di una saga che avrebbe contemplato altri capitoli. Del resto, si tratta pur sempre del film con i maggiori incassi nella storia del cinema: 2,7 miliardi di dollari, oltre dieci volte il costo del film. Un successo incredibile a livello commerciale, ma anche a livello di ricezione: spettatori entusiasti, grazie anche al non plus ultra del 3D, portato finalmente a un livello tale da giustificare un costo più alto del biglietto e anche quel principio di mal di testa che da sempre si per tuffarsi dentro un film.

Al primo capitolo ne sarebbero dovuti seguire altri tre. È di questi giorni la notizia che invece il computo finale sarà di cinque pellicole, con le restanti quattro previste nel 2018, 2020, 2021 e 2022. Date che fanno impressione per quanto vanno in là nel tempo e che destano qualche perplessità.

 

titanic-cameron  James Cameron sul set di Titanic

 

Si è detto del successo commerciale di Avatar e dell’entusiasmo che scatenò al tempo, ma al momento esiste il dubbio che quell’entusiasmo sia stato un fenomeno temporaneo, incapace di tramutarsi in un sentimento duraturo. L’impressione è che a distanza di sei anni abbondanti non si sia creata una fandom solida e in grado di resistere a tutti questi anni di stacco tra un titolo e l’altro. Per intenderci passeranno più anni tra il primo e il secondo di film di quanti intercorsero tra il primo e l’ultimo della trilogia originaria di Star Wars.

 

cameron-avatar  James Cameron sul set di Avatar

 

La notizia dell’aggiunta di un quinto film alla saga sembra la risposta a questi punti di domanda, con la produzione che preferisce guardare in avanti e non indietro, nella consapevolezza che all’uscita del secondo film il il pubblico sarà molto cambiato e verosimilmente dovrà essere riconquistato. A questo va aggiunto il fatto che in questi sei anni Avatar non è invecchiato molto bene: perfetto per il suo tempo, ma subito superato a sinistra per immaginario e potenza visiva.

Alla luce di tutto questo, la scommessa pare di quelle grosse: di fronte a questi rischi, però, James Cameron ha deciso di non tirarsi indietro, ma di rilanciare. Una mossa coraggiosa, per il progetto a cui alla fine avrà dedicato circa 25 anni, ovvero oltre metà carriera. Una dedizione ammirevole, che lascia però un po’ di amaro in bocca: cos’altro avrebbe potuto regalarci l’uomo che ha firmato i due film di maggior successo della storia del cinema?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >