TV e Cinema
di Sandro Giorello 17 Gennaio 2017

Game of Thrones, è in arrivo un prequel?

HBO starebbe pensando a un prequel di Game of Thrones, per raccontare la generazione dei padri

Game of Thrones wired.it - Game of Thrones

 

Tutti i fan di Game of Thrones possono tirare un sospiro di sollievo: molto probabilmente ci saranno altri progetti che coinvolgeranno la serie HBO e il mondo di George R. R. Martin. Non si tratterebbe però di uno spin-off, come si vocifera da tempo, ma di un ben più succoso prequel.

Come sapete, la serie scritta da David Benioff e D.B. Weiss e basata sul ciclo di romanzi scritti da i George R. R. Martin, sta per volgere al termine. Quest’estate andrà in onda la settima stagione mentre per il 2018 è prevista l’ottava, che concluderà definitivamente la serie. In più occasioni il presidente della HBO, Casey Bloys, aveva ipotizzato la possibilità di una seconda serie ambientata nell’universo di Game of Thrones, ora in un’intervista rilasciata ad Entertainment Weekly, si lasciato andare in ulteriori dettagli.

 

Game of Thrones cinematografo.it - Game of Thrones

 

Bloys ha dichiarato che, nonostante non ci siano ancora conferme ufficiali né tantomeno sceneggiature pronte, sarebbe sicuramente un errore non sfruttare ulteriormente le potenzialità della serie. In più ha ribadito che l’idea di un prequel potrebbe essere molto più stimolante di un semplice spin-off perché darebbe agli sceneggiatori molte più aree su cui lavorare, invece di chiudere tutto su un singolo personaggio.

Si tratta di un potenziale enorme, sarebbe sciocco non esplorare una possibilità del genere” — conclude Casey Bloys – “Certo, l’attesa sarebbe altissima e non potrà essere fatto con leggerezza. Occorre che diventi qualcosa di davvero speciale”.

Se Game of Thrones sta raccontando un cambio generazionale, con la generazione dei figli che si sta guadagnando il centro della scena a suon di stragi e omicidi, un eventuale prequel andrebbe a raccontare proprio quel mondo dei padri che nella serie finora è stato descritto solo a grandi linee e mitizzato il giusto.

Ecco il trailer della settimana stagione diffuso lo scorso luglio.

 

FONTE | NME

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >