I Goonies è il più bel film di tutti i tempi: ecco perché

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent’anni

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

 

Il 7 giugno del 1985, la nostra infanzia cambiava per sempre grazie a un film d’avventura scritto da Steven Spielberg e diretto da Richard Donner.  Si chiamava I Goonies e oggi, andando al cinema, cerchiamo ogni volta con minor successo quel brivido, l’emozione provata quella volta.

In questo film si affrontano temi assoluti come l’amicizia, il primo bacio, la famiglia e le difficoltà nel diventare grandi. Si toccano argomenti come il bullismo, la burocrazia, lo sfratto, la malavita e il rispetto delle diversità, eppure non è uno di quei pipponi finto progressisti alla Muccino e nemmeno una fiction con la morale stantia in stile I ragazzi del muretto. È l’avventura, cioè la vita vera, il realismo magico, la paura e la voglia di buttarcisi dentro coi panni e tutto, per non ritrovarsi 30 anni dopo a dire “sembra ieri, com’è passato in fretta il tempo”.

 

1) Ci ha insegnato a crescere più dei nostri genitori

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

Non per sembrare irrispettosi nei confronti di chi continua a pagarvi l’affitto, però I Goonies è una storia che prende il cuore. I due fratelli Walsh stanno per lasciare la loro amata casa, perché in quella zona alcuni imprenditori senza scrupoli vogliono costruire un campo da golf. Ci vogliono i soldi e un’idea. Trovare la mappa del tesoro di Willy l’Orbo, è quella giusta. Ancora oggi, dopo averlo visto, ci sentiamo più forti di fronte alle avversità. Dopotutto: Goonies never say die. 

 

2) Le canzoni della famiglia Fratelli

Un sussulto, un fremito e un brivido ancora oggi fanno capolino quando sentiamo l’opera Madama Butterly, specialmente nell’aria Bimba dagli occhi pieni di malìa, che viene cantata da Jake Fratelli, il più spietato della famiglia (se si esclude la temibilissima Mamma), quando rapisce Chunk. In questo senso, I Goonies è anche un film horror. Cosa volere di più?

 

3) Il bacio più romantico del mondo

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

Chi non vorrebbe da teenager baciare la più bella della scuola, quella più grande di te, con gli occhi da bambola e le tette perfette? Quella, magari, che sta tentando di imbroccare tuo fratello e che invece si trova, sempre grazie all’avventura, nella penombra con te e anche se crede che tu non sia il vero te… insomma, alla fine ne viene fuori un limone talmente romantico che stiamo ancora qui a chiederci perché non sia successo a noi.

 

4) Questa gif

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

Dai che negli anni ’80, offendere i ragazzi in sovrappeso andava alla grandissima e di solito, scherzandoci su, riuscivamo a far sembrare meno politicamente scorretta la cosa. Chunk è il cliché del ciccione maldestro della scuola e i suoi amici, che gli vogliono comunque molto bene, non lo fanno entrare in casa se prima non li ha deliziati con la sua danza del ventre.

 

5) Alla fine era vero che Michael Jackson aveva usato il bagno di Chunk

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni deejay.it

Quando la terribile famiglia Fratelli obbliga Chunk a dire tutto, lui lo fa davvero e, siccome è uno che di bugie ne racconta, dice anche di quella volta che Michael Jackson è entrato in casa sua per cercare il bagno. Dopo anni, abbiamo scoperto che in realtà, quella cosa lì era vera.

 

6) Il trucco di Sloth, alla faccia della computer grafica

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

Seriamente, avremmo mai potuto provare quell’empatia fulminante con Sloth se fosse stato l’ennesimo personaggio fatto con la computer grafica? La risposta è no. Il povero John Matuszak, che lo interpreta, ha dovuto sottoporsi ogni giorno a cinque ore di trucco per dare vita al figlio ripudiato, deforme e bellissimo della famiglia Fratelli, il vero supereroe degli anni ’80.

 

7) Corey Feldman: un uomo, un mito

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

Quante volte avete visto questo volto nei film dei mitici anni ’80? Tante, ma proprio tante. Oltre a Mouth ne I Goonies (quello che fa impazzire la domestica ispanica con le sue traduzioni ad cazzum) è stato anche protagonista di Stand By Me, di Gremlins e di Ragazzi perduti. Basterebbe questo poker d’assi per l’Oscar alla carriera della retromania. Che poi crescendo abbia fatto più danni che altro, quello è un altro discorso.

 

8) Il video di Cyndi Lauper con tutti i cameo

Quanti film possono vantare una canzone originale così figa? Nel suo video ci sono anche Steven Spielberg, le Bangles, la mamma di Cyndi che interpreta una strega verde e Andre The Giant, il famoso wrestler. Non vi viene voglia di vederlo di nuovo? Fatelo ora!

 

9) La nave pirata fantasma è stata costruita veramente

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

Inferno, la nave di Willy l’Orbo, era un vero vascello di 32 metri, costruita utilizzando i pezzi dell’attrazione Disney “I pirati dei caraibi”, che venne ammodernata in quel periodo e che sarebbe poi diventata fonte di ispirazione per il film con Johnny Depp. I ragazzi l’hanno potuta vedere solo nella sequenza in cui scivolano nella grotta, così il regista ha potuto filmare le loro facce veramente stupefatte. Dopo il film è stata messa all’asta ma nessuno l’ha comprata ed è stata distrutta. Maledetti stupidi ricconi.

 

10) Il patto che è stato tagliato dal film

Amicizia, amore, guai, terrore e avventura: i Goonies è un film perfetto che ha conquistato ragazzini di ogni età nel corso di oltre trent'anni

I Goonies (sfigati, in inglese) fanno un patto di quelli da tatuare sul cuore, che però è stato tagliato dal film. Forse è il caso di impararlo a memoria:

“I will never betray my goon dock friends / We will stick together until the whole world ends / Through heaven and hell, and nuclear war / Good pals like us, will stick like tar / In the city, or the country, or the forest, or the boonies / I am proudly declared a fellow Goony.”

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >