Homer diventa Don Johnson in questa sigla dei Simpson in stile Miami Vice

Vorremmo vedere un’intera puntata del cartone girata da Michael Mann

 

Se le ultime ehm cinque o sei stagioni de I Simpson vi hanno deluso o stancato, preparate a ricredervi guardando questa sigla praticamente perfetta.

Homer, sul suo divano davanti alla tv indossa gli occhiali scuri e si trasforma in un ibrido tra Don Johnson di Miami Vice (il celebre telefilm poliziesco di culto degli 80s) e Bruce Willis, con gli addominali scolpiti nel granito e molto attraente. L’abbigliamento è quello tipico del bello dei film d’azione di 30 anni fa: completo bianco e assurda canotta fucsia attillatissima.

Ma la cosa supersonica è che anche il suo alter-ego bellissimo viaggia a bordo dell’amico di sempre, un divano di pelle marrone, che gli fa sia da veicolo che da collega sparatutto.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.50.55 YouTube - I titoli di testa di LA-Z Rider

 

In questa veste, Homer diventa Joe Kaz Kazinsky, poliziotto in borghese che combatte il crimine su un sottofondo di musica synth rock che sembra uscita da Top Gun o da Rocky 4.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.50.43 YouTube - Homer J. Simpson

 

Il duo non teme confronti e sfreccia per le strade della città. Si noti che anche il divano ha gli occhiali da sole.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.50.29 YouTube - Con il suo collega e mezzo di locomozione: il divano

 

Il più feroce criminale è lui: Ned Flanders, irriconoscibile, culturista e pieno di tatuaggi a sfondo religiosino-ino-ino. Winchester intanto se la ride. Lui non è cambiato granché.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.50.18 YouTube - L’arcinemico Ned Flanders si fa il gabbio

 

Tra i vari protagonisti dello stupendo video ci sono tutte le vecchie conoscenze di Springfield, tra cui l‘uomo talpa, Apu, Willie e una Marge Simpson decisamente migliorata dal trattamento 80s, che interpreta una cameriera ammiccante.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.51.06 YouTube - La bella moglie Marge

 

Anche Bart e Lisa fanno parte del video, vestendo i panni multicolor di due adolescenti con le BMX e lo stereo in spalla.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.52.14 YouTube - I figli Bart e Lisa

 

La fine del filmato non può che essere lieta: Homer, grazie alla collaborazione preziosa del collega divano, mette fine alla spirale di violenza di Flanders. Il tutto girato come fosse in VHS, per rendere ancora più perfetto lo stile del video, che andrà in onda come intro per una delle prossime puntate.

LA-Z Rider (che suona un po’ come il cavaliere stanco) ci ha convinto in pieno e non ci dispiacerebbe se la produzione girasse un episodio coi Simpson anni 80. Sarebbe la prima vera novità da qualche anno a questa parte.

 

Schermata 2016-01-08 alle 15.58.04 YouTube - Il malfattore è finito in manette

 

FONTE | Vulture

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >