Il treno giapponese ispirato a Neon Genesis Evangelion ha fatto la sua ultima corsa

In Giappone il treno ispirato a Evangelion ha fatto la sua ultima corsa e a salutarlo c’erano migliaia di fans

Come si fa a non amare i giapponesi?

Un sacco di fan si sono radunati per salutare l’ultima corsa del treno veloce ispirato all’Eva 01 della saga Neon Genesis Evangelion. 1200 persone hanno stazionato (è il caso di dire) al binario Shin – Osaka per assistere all’arrivo del treno icona della cultura pop giapponese.

Il treno infatti ha gli stessi colori dell’Eva 01, il robot pilotato da Shinji Ikari destinato a combattere gli Angeli, i misteriosi e giganteschi nemici della Terra.

Se avete letto i manga oppure avete guardato l’allucinante serie tv e i molti film successivi, sapete di cosa stiamo parlando, altrimenti vi basti sapere che Neon Genesis Evangelion ha cambiato profondamente il modo di concepire un anime coi robottoni ed è famoso in tutto il mondo.

 

 japaninsides

Nonostante i giganti che combattono, infatti, la storia parla di filosofia, esistenzialismo e teologia, ha un sacco di parti scabrose e perverse e può risucchiarti in un universo particolarmente allucinante. Neanche a dirlo, i giapponesi ne vanno pazzi.

Il treno Evangelion avrebbe dovuto essere messo fuori servizio  nel marzo dello scorso anno ma a causa della grande richiesta dei fan, ha continuato le sue corse fino a a oggi. Era stato lanciato sulle linee ferroviarie nel 2015 per festeggiare il 40° anniversario dell’apertura della Sanyo Shinkansen Line e il 20° anniversario della prima puntata di Neon Genesis Evangelion. Sì, decisamente i giapponesi sanno come organizzare gli eventi.

Tutte le foto via 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >