TV e Cinema
di Marcello Farno 16 Maggio 2016

Le meravigliose illustrazioni realizzate da Akira Kurosawa per preparare i suoi film

Schizzi e disegni che raccontano alla perfezione il cinema del cineasta giapponese

kurosawa (10) Complex

 

FuckYeahAkiraKurosawa è il nome del Tumblr che raccoglie materiale inedito e d’archivio dedicato allo storico cineasta giapponese. Al suo interno trovano posto locandine, foto rubate sul set e tutto quello che può fare gola a un appassionato delle opere del regista.

Non tutti sanno però che prima di dedicarsi al cinema Kurosawa trascorse la sua giovinezza aspirando a diventare un pittore. Proprio per questo motivo, tra gli altri, esistono anche delle versioni illustrate delle storyboard dei suoi film, che sono state disegnate a mano dallo stesso Kurosawa (in alcune è riportata chiaramente la sua firma).

 

Le illustrazioni posseggono un tratto rapido e incisivo, attraverso il quale Kurosawa celebra alcune delle scene madre dei suoi film, da Rapsodia in Agosto a Ran, da Kagemusha – L’ombra del guerriero a Sogni. Ricche di colori e capaci di trasmettere in pieno l’atmosfera e l’immaginario di Kurosawa, le opere si riallacciano al mondo della pittura tradizionale giapponese, così come a quello degli impressionisti ed espressionisti europei.

Si narra anche che, in assenza del regista, il suo collaboratore di lunga Ishiro Honda diresse una scena di Sogni basandosi solo su una di queste illustrazioni. Il risultato, comparando i disegni alle scene dei suoi film, è veramente impressionante.

 

Kurasawa-2

 

Kurasawa-3

 

Il sito Listal raccoglie alcune dichiarazioni di Kurosawa in merito al suo rapporto con il mondo dell’arte e quello del cinema: “Quando ho deciso di dedicarmi al cinema ho bruciato tutte le immagini che avevo dipinto fino ad allora. Avevo intenzione di dimenticare la pittura una volta per tutte. Come dice un noto proverbio giapponese: “Se dai la caccia a due conigli, li perderai entrambi”. Quando sono diventato un regista però ho scoperto che il disegno era un mezzo utile per spiegare alcune idee al mio staff“.

Sempre Kurosawa racconta che in alcune occasioni, come per Ran e Kagemusha, motivi economici bloccarono l’inizio delle riprese. Esasperato, iniziò a dipingere furiosamente trasformando le sue idee per il film in delle immagini fisse: “Non posso fare a meno di rimanere affascinato dal fatto che, quando ho cercato di dipingere bene, ho prodotto solo delle immagini mediocri. Ma quando mi sono concentrato sul delineare le idee per i miei film, ho inconsciamente prodotto opere che la gente trova interessante“.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >