TV e Cinema
di Simone Stefanini 7 novembre 2018

Kidding è la nuova serie di Michel Gondry con Jim Carrey

Jim Carrey e Michel Gondry presentano Kidding, dal 7 novembre s Sky Atlantic

Si chiama Kidding – Il fantastico mondo di Mr. Pickles ed è uno show diretto da Michel Gondry con Jim Carrey. Questo connubio dovrebbe solleticarvi la memoria e riportarvi al 2004, anno in cui i due hanno collaborato a Eternal Sunshine of the Spotless Mind, il film conosciuto in Italia col terribile titolo Se mi lasci ti cancello, che ha fatto versare più lacrime della semifinale azzurra di Italia 90.

Stavolta il format è diverso, una serie tv a puntate invece di un film al cinema e un protagonista assoluto invece di un dialogo. Jim Carrey è Jeff Piccirillo, in arte Mr. Pickles, il volto di un popolare show per bambini, l’uomo che parla con i pupazzi, rassicurante e senza alcun lato oscuro, che viene messo a dura prova da un lutto tremendo: uno dei suoi figli gemelli muore. Da quel momento, sembra che tutti i suoi familiari ce la facciano ad affrontare la tragedia tranne lui, che rimane nel personaggio e nel contempo non riesce a gestire la rabbia, diventando sempre più disperato e meno malleabile.

Insieme a Mr. Pickles, in Kidding ci sono altri personaggi non meno importanti: Deirdre Piccirillo (Catherine Keener), sorella di Jeff e creatrice di tutti i pupazzi dello show, Sebastian Piccirillo (Frank Langella) padre di Jeff e Deirdre, che cerca in tutti i modi di evitare che il figlio faccia crollare l’impero economico e mediatico e Jill Piccirillo (Judi Greer), la moglie di Jeff che vuole rifarsi una vita lasciando il marito dopo l’incidente. Entrambi i gemelli sono interpretati da Cole Allen.

Non sarà una serie comica, ma ormai l’avrete capito che Jim Carrey non è più lo stesso attore di Ace Ventura o The Mask, ma un vero e proprio istrione capace di performance assolutamente drammatiche come quella fatta proprio 14 anni fa con Gondry oppure quella di Man on the Moon, il film di Milos Forman su Andy Kaufman e il relatio (e ancor più allucinante) documentario su Netflix dal titolo Jim e Andy, in cui vediamo Carrey non riuscire ad uscire dal personaggio neanche fuori dalle scene.

In Kidding, Jim Carrey è una maschera di dolore col sorriso sulle labbra, un uomo profondamente compassionevole, privo del cinismo necessario per affrontare la morte, positivo ai limiti del fastidio.  Insieme a lui vivremo emozioni forti e contrastanti in una serie in cui, a dispetto del titolo, si scherza davvero poco. Dal 7 novembre su Sky Atlantic.

 

CORRELATI >