Le sculture delle disgrazie di Tom & Jerry sono straordinarie

Quanto ha subito il povero gatto Tom? Adesso le sue disavventure sono diventate sculture

I cartoni animati di Tom & Jerry sono senza età: se per caso li intercettate durante una delle decine di migliaia di repliche, cambiare canale sarà un’impresa. Il gatto e il topo (quasi) più famosi nel mondo, inventati nel 1940 da Hanna & Barbera, che in ogni cortometraggio sono pronti a farsi gli scherzi più sadici pur di primeggiare l’uno sull’altro.

Ecco, parliamo proprio di tutte le disavventure, gli incidenti e le disgrazie che devono subire, senza morire mai: l’artista giapponese Taku Inoue ha scolpito proprio quei momenti lì, in cui il gatto o il topo (soprattutto il povero Tom) cadono in trappola e il loro corpo diventa un’altra cosa, da non provare a casa altrimenti c’è da farsi male. Impossibile non desiderarle tutte.

 

 

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >