TV e Cinema
di Simone Stefanini 16 Ottobre 2018

Le terrificanti avventure di Sabrina spaventa e promette molto bene

Il reboot di Sabrina, vita da strega è tutto diverso dal suo predecessore: tinte dark, teen drama e molti brividi. Su Netflix dal 26 ottobre

 

Tutti gli orfani di serie come Stranger Things potrebbero trovare il loro nuovo binge watching in Le terrificanti avventure di Sabrina, che uscirà su Netflix il 26 ottobre. Stavolta niente ragazzini sulle BMX e mostri da altri mondi, ma un dark teen drama che si tinge di horror nel seguire le vicende di Sabrina Spellman, una quasi sedicenne mezza strega e mezza mortale che deve affrontare il suo battesimo oscuro per diventare strega a tutti gli effetti, ma che in realtà ha mille dubbi, perché facendolo dovrebbe lasciare il suo ragazzo e i suoi amici. La ragazza, interpretata splendidamente da Kiernan Shipka (Mad Men), indossa vestiti rossi e porta i capelli biondi a caschetto, tenuti da una fascia nera. Un look che hanno adottato tutti i presenti all’anteprima della prima puntata al FEST – Festival delle serie TV al Santeria di Milano, grazie alle parrucche messe a disposizione da Netflix. Una visione d’insieme gioiosa e creepy in egual misura.

 

Tornando a bomba, il primo episodio  getta le basi per tutti i successivi, aprendo molte trame e facendoci spaventare davvero, tra un bacio adolescente, un gatto posseduto, terribili mostri dritti dall’Inferno e una famiglia di streghe un po’ particolare.

Niente a che vedere con Sabrina, vita da strega, il telefilm degli anni ’90 che narrava le stesse vicende in stile sit-com. La nuova versione taglia i ponti con la commedia e ci restituisce una Sabrina femminista e attivista per i diritti delle donne, in lotta contro il sistema di una scuola sospesa nel tempo, contro i bulli che la frequentano e, in segreto, contro le forze di Satana in persona, che vengono a farle visita spesso e volentieri.

 

La serie è figlia legittima dei fumetti Chilling Adventures of Sabrina, spin off di Afterlife With Archie che ha dato vita anche alla serie tv Netflix Riverdale. Una versione molto più oscura, dedicata a un pubblico adulto.

Questa nuova incarnazione piacerà ai fan dell’horror, che al suo interno troveranno molti cliché tanto cari al genere, ma anche agli adolescenti che vivono costantemente i turbamenti e le gioie di Sabrina. Brividi, mistero, Satana e insieme dolcezza, consapevolezza e qualche risata per un mix travolgente che non mancherà di farvi stare incollati al divano per tutta la durata della serie.

 

Dalle Storie Instagram di Netflix Italia Instagram - Dalle Storie Instagram di Netflix Italia

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >