TV e Cinema
di Marco Villa 4 Settembre 2017

The Leisure Seeker – Il bellissimo film di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland

Dare leggerezza a una storia tristissima: non è facile, ma Virzì ci è riuscito

Non che ci fosse bisogno di una ulteriore conferma, ma una delle certezze assolute che si hanno uscendo dalla sala è la bravura di Paolo Virzì. L’altra certezza, invece, ha due nomi: Helen Mirren e Donald Sutherland. È questo terzetto a rendere un film semplice e quasi scontato come The Leisure Seeker qualcosa che ci si ricorderà a lungo.

The Leisure Seeker è stato presentato il 3 settembre alla 74esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia e uscirà in Italia a gennaio con il titolo Ella e John. È il primo film “americano” di Paolo Virzì, girato in lingua inglese e interamente ambientato negli Stati Uniti, per l’esattezza lungo la costa est. Come il precedente La pazza gioia, siamo di fronte a un road movie: il viaggio questa volta lo compiono Ella e John, marito e moglie ormai anziani, che si concedono una vacanza lungo gli stessi itinerari che seguivano quando partivano d’estate con i figli. Anche il mezzo è lo stesso, un vecchio camper che non usano da tempo. A essere diversi sono loro: John soffre di amnesie e fatica a riconoscere le persone, mentre Ella è gravemente malata. Entrambi, però, non si arrendono e tentano con il viaggio di tornare quelli che erano una volta.

Pur avendo come base l’omonimo romanzo di Michael Zadoorian, The Leisure Seeker è in tutto e per tutto un film di Paolo Virzì, in cui si ritrova km dopo km la poetica del regista. Tutto è giocato sull’impresa impossibile di dare al film un tono che sia allo stesso tempo triste e leggero. Anzi: molto triste e molto leggero. The Leisure Seeker è un film strappalacrime nel vero senso della parola, perché sono tante le scene in cui non si può fare a meno di commuoversi, eppure non è mai eccessivamente drammatico, grazie a continue pause in cui si riesce anche a ridere di gusto.

Tutto è sempre trattenuto, mai sparato in faccia e in questo senso gran parte del merito va senza dubbio a Helen Mirren e Donald Sutherland, che hanno tutto per portarsi a casa i premi principali della Mostra di Venezia, ma anche qualcosa di più corposo come l’Oscar. Del resto il film punta a quello: l’uscita americana a ridosso degli Academy ne è la dimostrazione e il fatto che sia girato in lingua inglese permetterà al film di competere in tutte le categorie, non solo quelle dei film stranieri.

I personaggi di Mirren e Sutherland trovano un equilibrio perfetto sotto ogni punto di vista: lei è logorroica e sempre alla ricerca della chiacchiera con altre persone, mentre lui vive nel suo mondo e non fa altro che esternare bisogni o citazioni di Hemingway, come se non ci fosse differenza tra le due cose. The Leisure Seeker ha anche il merito di andare oltre la semplice storia della coppia, provando a raccontare a vari livelli gli Stati Uniti di oggi, riuscendo in questo a non porsi mai in una posizione giudicante di superiorità.

Ci sono anche dei difetti, su tutti una durata forse eccessiva, ma nel complesso è difficile trovare elementi davvero negativi in The Leisure Seeker (o Ella e John, se preferite). Unire tristezza e leggerezza è un’impresa per pochi: Paolo Virzì ha dimostrato per l’ennesima volta di essere in grado di farlo e qui si torna all’inizio: come se ci fosse bisogno di una ulteriore conferma.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >