TV e Cinema
di Elisabetta Limone 28 Febbraio 2017

My Mother Before Me, un sito interattivo per scoprire le foto e le storie delle mamme nei decenni scorsi

Il sito nasce come costola del bel film 20th Century Women

 mymotherbeforeme

 

My Mother Before Me è un sito che commuove. Non appena entri dentro, vedi campeggiare la scritta, seguita da un flow di foto di ragazze negli anni 70, 80 e 90, cioè del periodo in cui tutte le nostre mamme erano giovani come e più di noi oggi.

Spostando il mouse a destra o a sinistra, si può viaggiare nel tempo, per vedersi passare davanti una serie di ritratti vintage, cliccando sui quali si può vedere la foto grande e si può leggere in poche parole la storia di quella persona, così come hanno voluto scriverla i figli.
Sì perché la cosa magica di questo sito è che le immagini e le loro didascalie vengono caricate direttamente dai figli, che così rendono omaggio a chi li ha messi al mondo e guardando le loro madri negli occhi, possono scoprire qualcosa di più sulla loro vita.

 

Anni ’70 – Lisa mymotherbeforeme - Anni ’70 – Lisa

 

Un’operazione nostalgia che è anche un modo per cullarsi nel ricordo della propria madre e di un tempo in cui non eravamo neanche nei suoi pensieri, in cui si godeva la gioventù e si divertiva, proprio come facciamo noi oggi.

Con poche mosse di mouse possiamo visitare un arco temporale di 30 anni, in cui perdersi a ritroso nel tempo per guardare acconciature, abbigliamento, trucco ma soprattutto lo sguardo di quelle ragazze che in futuro sarebbero diventare madri.

 

Anni ’80 – Teresa mymotherbeforeme - Anni ’80 – Teresa

 

Il sito nasce come accessorio di marketing per il film 20th Century Women, in cui una madre single (Annette Bening) cresce da sola il figlio Jamie con l’aiuto di altre due giovani donne, interpretate da Elle Fanning e Greta Gerwig. Un film molto bello sulla forza dell’essere donna e madre in un mondo come quello degli anni ’70 in cui molti diritti, libertà e atteggiamenti erano del tutto banditi dalla società.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >