Quali contenuti abbiamo cercato più spesso durante la quarantena?

Da quando è scoppiata la pandemia, il consumo dei media è aumentato enormemente in tutto il mondo. Ma esattamente, cosa guardano le persone e come utilizzano i media per informarsi? Lo studio del Global Web Index sulla popolazione inglese e americana

Il consumo dei media dell’era del covid-19 è inevitabilmente aumentato e, per certi versi, si è trasformato. Il Global Web Index ha esplorato il rapporto tra media e consumatori nel periodo della pandemia, concentrandosi su un campione di 4000 utenti compresi tra i 16 e i 64 anni nel Regno Unito e negli USA, differenziati per generazione: generazione Z (16-23 anni); millenials (24-37 anni); generazione X (38-56 anni); boomers (57-64 anni).

Partendo dall’aspetto più generale, che riguarda tutte le generazioni e i sessi, il Global Web Index ha rilevato che oltre l’80% degli utenti consuma più contenuti mediatici dallo scoppio del lockdown, sia attraverso la TV sia attraverso Internet, che sono i mezzi principali utilizzati da tutti. Ma passiamo ad alcuni dati più specifici.

Il 68% dei consumatori è alla ricerca di aggiornamenti online sulla situazione pandemica globale. Tra tutti gli utenti, quelli appartenenti alla generazione Z, fanno altro piuttosto che cercare notizie, e in particolare ascoltano musica. Nel complesso, le giovani generazioni sfruttano molto di più il proprio smartphone e il PC per cercare notizie e intrattenimento, mentre le generazioni adulte si appoggiano ancora sul mezzo televisivo. I millenials si distinguono come generazione attenta al cibo, buongustaia e salutista, poiché è più propensa a cercare ricette di cucina e a leggere informazioni su un’alimentazione sana.

Boris Johnson GIF - Find & Share on GIPHY

Lo studio dimostra che a livello generale, la maggior parte dei consumatori attinge dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), reputandola la fonte di informazione più attendibile in assoluto per qualsiasi aggiornamento riguardo al covid-19. Tale scelta varia, tuttavia, su base regionale, ad esempio: mentre i consumatori statunitensi si fidano di più dell’OMS, i consumatori britannici considerano il loro governo come la fonte di notizie più affidabile in assoluto. E, a proposito di fiducia nelle informazioni, quelle condivise sui social media sono generalmente considerate più affidabili rispetto a quelle diffuse tramite il passaparola tra amici e parenti, radio e siti web. Le informazioni condivise sui social superano i siti web dei governi stranieri, mantenendo una “fiducia più alta” nei confronti delle notizie nazionali.

Addicted Fun GIF - Find & Share on GIPHY

Contemporaneamente alla necessità di mantenersi informati sulla situazione globale della pandemia, fondamentale per tutti risulta l’intrattenimento. Tutti abbiamo più tempo per approfondire le nostre conoscenze, per tenerci informati ma anche per curiosare, sperimentare, guardare film, serie tv, giocare ai videogiochi. Pertanto, è abbastanza naturale che le persone siano più disposte ad investire in servizi di abbonamento da quando vivono in quarantena: quasi 1/3 della generazione Z considera l’abbonamento su Netflix, seguito da Disney+. I millenials allargano il loro interesse anche nei confronti di Prime video, Spotify e Amazon music. La generazione X per il 66% e i boomers per l’80% scelgono di non abbonarsi ad alcuna piattaforma ma, in pole position, rimane Netflix per tutte le generazioni e i sessi.

Netflix GIF by GIPHY Studios Originals - Find & Share on GIPHY

Indipendentemente dal tipo di contenuto che stiamo consumando, indipendente dal mezzo che utilizziamo, la cosa certa è che questo è davvero il momento giusto per investire sui media, che siano volti all’informazione o all’intrattenimento. Questa pandemia sta dimostrando e creando grandi opportunità per le aziende dei media e in generale per il mondo online: vedremo quali saranno le aziende a rendersene davvero conto e vedremo chi saprà sfruttare intelligentemente questo periodo fertile per creare qualcosa di nuovo o trasformarsi.

Per vedere le infografiche sello studio del Global Web Index e avere informazioni più nel dettaglio, visita il sito visualcapitalist.com.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >