TV e Cinema
di Mattia Nesto 2 Agosto 2017

Il remake de I Cavalieri dello Zodiaco uscirà su Netflix

Tornano Sirio, Andromeda, Pegasus e tutti gli altri nel remake firmato Netflix

 

Nel corso di una noiosa e apparentemente insignificante giornata di inizio agosto passata a contare i giorni e le ore che ci separano dalle ferie, ecco arrivare una notizia che ci ha scosso dal profondo: su Netflix sarà ospitato il remake de I Cavalieri dello Zodiaco, sotto la regia della Toei Animation. Avete capito bene: uno degli anime forse più iconici di sempre, sicuramente degli anni Novanta, sta per tornare in una nuova versione totalmente digitalizzata.

 

 

Certo già il titolo scelto per il remake Knights of the Zodiacs e la decisione di puntare su una versione digitalizzata potrebbero fare storcere il naso a molti: infatti il titolo originale della serie è Saint Seya, ovvero, secondo la volontà del creatore Masami Kurumada, “guerrieri sacri” e il “tratto disegnato da anime” è uno delle caratteristiche più amate sella serie. Tuttavia poter di nuovo seguire le avventure di Pegasus, Sirio, Andromeda e Cristal non può che essere una gran bella notizia.

 

 

Secondo quanto trapelato dalla conferenza stampa di presentazione del progetto, sono già pronti 12 episodi che copriranno il percorso narrativo classico della serie, ovvero dalla Guerra Galattica, il torneo internazionale organizzato da Lady Isabel a cui prendono parte i cavalieri di tutto il mondo fino alla comparsa dei Cavalieri d’Argento.

 

 

Un comparto narrativo quindi forte che, ne siamo sicuri, getterà nell’amarcord la generazione crescita con i cartoni animati degli anni Novanta. Già perché se in Giappone la prima dell’anime risale al 1986 (anche se il manga è dell’anno precedente), in Italia il cartone è arrivato solo nel 1990, trasmesso a spizzichi e bocconi su Odeon Tv. La traduzione dall’originale Saint Seya in I Cavalieri dello Zodiaco è dovuta alla Francia, primo Paese fuori dall’Asia  a trasmetterli nel 1988.

 

 Macomelosai

 

Anche se accusato di essere un anime troppo lacrimoso (infatti i protagonisti, spesso e volentieri, scoppiano in forti pianti), I Cavalieri dello Zodiaco è stato un cartone sicuramente seminale per i successivi campioni del genere: da Dragon Ball a One Piece tutti, chi più chi meno, sono stati influenzati dai Cavalieri. Nel nostro Paese poi, caso del tutto eccezionale, il successo fu davvero di massa anche per il doppiaggio di grande qualità che utilizzava auliche citazioni direttamente prese dalla Letteratura Italiana.

 

 

Perciò sia come sia, magari per le stupende armature oppure per i riferimenti alla mitologia greca e norrena o anche per le incredibili action figure, I Cavalieri dello Zodiaco ancora oggi hanno un fascino pazzesco. Non stupitevi quindi se nei prossimi mesi sentirete qualche pazzo trentenne-e-qualcosa gridare a squarciagola “Fulmine di Pegasus!”.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >