Viaggi
di Marco Villa 22 Maggio 2014

Una città che deve essere abbattuta da anni diventa un museo a cielo aperto

Al centro dell’Europa c’è una città fantasma che aspetta di essere abbattuta

Doel è una citta belga nei pressi di Antwerp, a una sessantina di chilometri da Bruxelles e giusto sul confine con l’Olanda. È una città fondata nel XVII secolo, ma il suo motivo di interesse non riguarda l’origine, quanto la fine.

Doel, infatti, è una città senza futuro: schiacciata tra il porto di Antwerp e una centrale nucleare, da anni è destinata alla completa demolizione, per permettere un allargamento delle strutture portuali. La popolazione è stata prima invitata, poi pressoché costretta a trasferirsi altrove, ma la demolizione non è ancora avvenuta. Con il passare degli anni, Doel è diventata così una città fantasma, misteriosa e inquietante, regno di writer e street artist.

Ad oggi, circa una ventina di persone abita ancora a Doel: le loro case curatissime sembrano quasi un miraggio nella desolazione del luogo.

FONTE | messynessychic.com

1000x750xdoel10.jpg.pagespeed.ic .1srpk1VJPN

1000x750xdoelhouse2.jpg.pagespeed.ic .zCqTww4fTZ

1000x750xdoel22.jpg.pagespeed.ic .Hg75V21RO

1000x750xdoel17.jpg.pagespeed.ic .JwTMvVDCfl

1000x750xdoel19.jpg.pagespeed.ic .E xUFJkmHp

1000x750xdoel21.jpg.pagespeed.ic .5oTienpaJK

1000x1333xdoel8.jpg.pagespeed.ic .pYCfD9d0po

1000x750xdoel20.jpg.pagespeed.ic .rrEvLPJD0k

1000x750xdoel18.jpg.pagespeed.ic .1aecbJpjQP

1000x1087xIMG 5508.jpg.pagespeed.ic .9V1VhU6Dzd

1000x750xdoel23.jpg.pagespeed.ic .pDmi9wynwC

1000x1228xdoeldoors.jpg.pagespeed.ic .xx2U0Lhyes

1000x1333xdoel4.jpg.pagespeed.ic .iQYotL0Bye

1000x1000xdoelbike.jpg.pagespeed.ic .VPfboiTT6L

1000x750xdoel13.jpg.pagespeed.ic .PSjPyvHNSa

1000x1333xrubenshousedoel.jpg.pagespeed.ic .HAVTbLSNFK

1000x1333xdoelcrow.jpg.pagespeed.ic .cJTfclqmME

1000x1333xdoel3.jpg.pagespeed.ic .wJCiH N 8M

1000x750xdoel9.jpg.pagespeed.ic .ZC fj9tDUy

1000x1082xdoelhouse1.jpg.pagespeed.ic . 56rWIJkt

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >