Viaggi
di Marco Villa 24 Febbraio 2015

Insulti creativi (e pesantissimi) in tutte le lingue del mondo

Per sentirsi a casa propria in tutto il mondo

C’è una vecchia convinzione per cui le parolacce sono la prima cosa che si impara quando si studia una nuova lingua. Una vecchia convinzione decisamente vera, perché in effetti non appena si conosce uno straniero ci si informa con grande interesse sui modi per imprecare degnamente.

Se le parolacce sono lo step iniziale, l’insulto creativo è qualcosa riservato ai madrelingua o a chi parla da anni una certa lingua. Non una cosa per tutti, insomma, perché oltre alle competenze grammaticali e lessicali serve anche un minimo di conoscenza della cultura e di cosa viene ritenuto sacro/profano.

Perché capire come insulta un popolo può spiegare tante cose sul popolo stesso. Quando ci siamo imbattuti su Reddit in un thread in cui si raccoglievano insulti in tutte le lingue del mondo, non abbiamo resistito e ci siamo buttati a pesce. Ovviamente per poterli proporre in italiano siamo passati attraverso la traduzione in inglese e senz’altro qualcosa si è perso. Abbiamo provato a tradurre in modo letterale, per salvare la potenza dell’insulto, anche a scapito della musicalità.

Occhio: alcuni sono veramente pesanti

1. Germania: non solo la mamma, anche il papà. Parità dei sessi.

insulti-tedesco

 

2. Danimarca: qui c’è del genio, del gran sadismo e anche una certa eleganza. Lord.

insulti-danese

 

3. Norvegia: street credibility alle stelle dopo aver detto questa. Ghetto.

insulti-norvegese

 

4. Ungheria: ah, la patria del goulash e delle scimmiette. Bollywood.

insulti-ungherese

 

05. Giappone: antiche arti performative orientali. Puparo.

insulti-giapponese

06. Vanuatu: per alcuni il vero insulto è doverlo fare da soli. Emarginati.

insulti-vanuatu

 

07. Romania: i parenti morti sono un classico intramontabile. Evergreen.

insulti-romeno

 

08. Canada (Quebec): un alimento che attraversa i continenti. Gourmet.

insulti-quebec

 

09. Libano: la psicoanalisi raggiunge nuove vette. Freud.

insulti-libanese

 

10. Corea del Sud: l’importante è avere un obiettivo finale. D’Annunzio.

insulti-coreano

11. Finlandia: moglie e renne dei paesi tuoi. Glocal.

insulti-finlandese

 

12. Brasile: club privato per intenditori.

insulti-brasile

 

13. Irlanda: sembra di sentire una giga che suona da qualche parte. Folklore

insulti-irlandese

 

14. Svezia: il diavolo mangia in Irlanda e si rilassa in Svezia. Sigaretta del post.

insulti-svedese

 

15. Polonia: il gran finale con San Michele. Devoti.

insulti-polacco

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >