Viaggi
di Marco Villa 15 Giugno 2015

Milano che non c’è più (ma potrebbe tornare): i Navigli prima che fossero interrati

Nell’arco di una decina di anni Milano potrebbe tornare così

Le polemiche vanno avanti da sette anni e probabilmente non si esauriranno con la fine dell’evento. NO EXPO o SÌ EXPO, una cosa è innegabile: grazie alla spinta della manifestazione, Milano ha ritrovato la Darsena, che nel corso degli ultimi decenni era diventata prima un parcheggio, poi il nulla.

Dalla sua inaugurazione, la Darsena ha portato migliaia e migliaia di milanesi (e non) sui Navigli, riempiendoli come mai prima e con incredibile regolarità. Un cambiamento nell’aspetto della città che ha avuto conseguenze immediate sulla vita dei cittadini e della città stessa. Un cambiamento che ha riportato a galla l’idea di riaprire le vie d’acqua milanesi, andando a scoperchiare nuovamente i Navigli, interrati negli anni venti.

In un referendum di qualche anno fa, i milanesi avevano chiesto a grandissima maggioranza di studiare ipotesi in questo senso e pochi giorni fa sono arrivate le prime risposte dalle istituzioni, con una ricerca che prevede costi per circa 400 milioni di euro e ricavi per oltre 800 milioni di euro. Soprattutto, però, Milano guadagnerebbe in bellezza: a distanza di quasi cento anni dalla chiusura dei Navigli, la città ritroverebbe un volto e un fascino che ormai si pensava irrecuperabile. Adesso la palla potrebbe passare nuovamente ai cittadini, che potrebbero essere chiamati nuovamente a esprimersi, con un referendum che in questo caso sarebbe vincolante per l’amministrazione comunale.

Nel frattempo, noi abbiamo deciso di perderci in queste bellissime cartoline d’epoca.

via-vittoria-naviglio  Via Vittoria

via-senato  Via Senato

via-senato-2  Via Senato

via-san-marco  Via San Marco

via-san-marco-chiusa  Via San Marco

via-san-marco-3  Via San Marco

via-san-marco-2  Via San Marco

via-fate-bene-fratelli  Via Fatebenefratelli

via-fate-bene-fratelli-2  Via Fatebenefratelli

ripa-ticinese-naviglio  Ripa di Porta Ticinese

ripa-ticinese-3  Ripa di Porta Ticinese

naviglio-grande  Alzaia Naviglio Grande

martesana  Naviglio della Martesana

alzaia  Alzaia Naviglio Grande

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >