Viaggi
di francescarusso_ 7 Febbraio 2020

Palmanova è come gli uomini rinascimentali immaginavano la città utopica

Palmanova: la sua forma a stella a 9 punte è strepitosa

Quando la noia e la monotonia prendono il sopravvento in una lunga giornata invernale, viene naturale viaggiare con la mente e pensare a quando avrete a disposizione dei giorni per le vostre ferie.
Che sia alla volta di una città europea, o nel trascorrere un weekend in montagna, le limitate risorse vi fanno però tornare sulla terra, per ridimensionare i vostri piani. Volete viaggiare, ma la realtà ve lo impedisce.

Tuttavia, perché sprecare un weekend sul divano quando il nostro bel paese offre alcune tra le più belle mete?
Avete dei giorni d’evasione ma siete indecisi su dove andare?
Qui sotto noi vi diamo un suggerimento.

Palmanova, in provincia di Udine, è una fortezza entrata a far parte del Patrimonio UNESCO.

Chiamata “città stellata”, per la sua pianta poligonale a stella con 9 punte, la storica città di Palmanova sorge nel territorio del Friuli, conteso nel XVI secolo tra la Repubblica di Venezia e il regno d’Austria. Gli architetti veneziani, per contrastare la minaccia Ottomana e Asburgica, la costruirono grazie al modello utopico della città rinascimentale ideale.

 wikimedia

Già teorizzata da filosofi, artisti e intellettuali, l’idea di città perfettamente geometrica, circondata da alte mura, era piuttosto comune nell’arte e nella letteratura del XVI secolo.

Originariamente chiamata Palma, fu fondata il 7 ottobre 1593, creata per celebrare la vittoria sulle forze Ottomane nella battaglia di Lepanto di vent’anni prima. L’ultimo anello di mura venne innalzato tra il 1806 e 1813, sotto il dominio imperiale di Napoleone Bonaparte, che la rinominò Palmanova, cioè “nuova Palma”.

 wikimedia

Prima di intraprendere un viaggio verso Palmanova ci sono alcune cose che devi sapere.
Innanzitutto, le coordinate della città sono quelle della piazza esagonale perfettamente al centro della città, Piazza Grande. Intorno, sono state costruite diverse fortificazioni che risalgono al sedicesimo secolo, le quali permettono l’ingresso alla città: Porta Udine, Porta Cividale e Porta Aquileia.

Ogni anno, la prima settimana di Settembre, la città viene festeggiata con una celebrazione che ricostruisce l’inizio della guerra tra gli Ottomani e gli Asburgo nel 1615.
Un modo per sentirsi vicini ai lontani cugini medievali.

 

Palmanova vista dal satellite wikimedia - Palmanova vista dal satellite

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >